Home Curiosità Sindaci a raccolta. C'è aria di democrazia

Sindaci a raccolta. C'è aria di democrazia

814
0

Le tavole rotonde del mensile Clarus

Cresce l’attesa per la data delle prossime elezioni amministrative. In attesa di definizioni ufficiali, la data utile che chiamerebbe a raccolta tra i tanti, anche i cittadini dell’Alto Casertano, è quella del 6 e 7 maggio. Sono sei i comuni del territorio coinvolti nella tornata elettorale: Piedimonte Matese, Alvignano, Dragoni, Liberi, Gallo Matese e San Gregorio Matese (questi ultimi due commissariati). Il dibattito politico non escluderà toni accesi e confronti serrati sui programmi elettorali e i progetti che ciascuna lista proporrà ai cittadini coinvolti. Al tavolo del confronto siederanno vecchi e nuovi esponenti di partiti e liste civiche con l’obiettivo di vincere il confronto. Anche questa volta, come in passato, Clarus chiederà ai candidati alla carica di primi cittadini un confronto “alla pari”, un dibattito teso a scorgere le divergenze tra programmi politici, ma soprattutto i punti di incontro  – tra le idee in cantiere – tutte con l’unico obiettivo di offrire al territorio ancora una volta la possibilità di crescere e cambiare. L’esperienza di Clarus, di diverse tavole rotonde tra i candidati, si pone come opportunità per i cittadini di avere chiarezza, e per i politici in prima linea, come possibilità di esporre in un clima di serena democrazia il “sogno” per il proprio comune.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.