Home Territorio Rotary, serata di gala pro Africa

Rotary, serata di gala pro Africa

754
0

Ha riscosso un enorme successo la raccolta fondi promossa dal sodalizio dell’Alto Casertano e della Valle Telesina.

 

Piedimonte Matese –Da incorniciare la serata di gala organizzata dal Rotary Club Alto Casertano Piedimonte Matese in collaborazione con il Rotary Club Valle Telesina per la raccolta di fondi Pro Africa. La piena riuscita della manifestazione  è rappresentata dal numero dei partecipanti, che hanno raggiunto i trecento convitati, tra cui molti provenienti dai Rotary Club Valle Telesina e Valle Caudina;  la cordialità dell’accoglienza, l’allegria dell’ambiente e il piacevole menu preparato dallo chef del ristorante “La tour d’Argent” accompagnato da una gradevole musica. Il saluto dei due presidenti Pasquale Simonelli e Pasquale Lavorgna, ha dato il là alla serata, ricca di spunti piacevoli e divertenti. Hanno sottolineato la grande valenza che assume la gara di solidarietà verso i più deboli e spiegato  il  progetto “ Dissetiamo l’Africa”.  Il tecnico Mauro Caruso, redattore del progetto,  ne ha illustrato con dovizia di particolari, le caratteristiche. Per rendere al meglio la visione dei disagi affrontati dagli abitanti del villaggio camerunense  per approvvigionarsi  di acqua ha proiettato alcune scene girate nella missione precedente. Il progetto prevede l’installazione di alcune pompe sommerse azionate  con pannelli solari e munite di grossi serbatoi per conservare l’acqua sufficiente per tutta la comunità. Per mantenere un minimo di freschezza ai serbatoi è prevista anche la coibentazione con materiale specifico. Il tecnico Mauro Caruso oltre che progettista ha assicurato anche il suo personale, gratuito, intervento per il trasporto del materiale e il successivo impianto nella località scelta dai Rotary  Club Alto Casertano Piedimonte Matese e Valle Telesina. Grande soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori ed in particolare dal Presidente Simonelli e dal tesoriere Terracciano per l‘ottima riuscita della manifestazione;  hanno. ringraziato tutti gli intervenuti per la larga disponibilità dimostrata e le autorità presenti tra cui i Presidenti del Parco regionale del Matese, Pino Falco, e della Comunità Montana del Matese, Fabrizio Pepe, il sindaco di Guardia Sanframondi Floriana Pansa e gli assessori del comune di Piedimonte Matese avv. Benny Iannitti e dr. Attilio Costarella. Un caloroso ringraziamento a tutti  quelli che hanno fornito i prodotti per la confezione dei vari piatti serviti durante la cena. In primis il proprietario della Tour D’Argent…..che ha messo a disposizione, gratuitamente, i locali e l’intero staff di cucina e di servizio ai tavoli  e gli sponsor che hanno fornito, sempre gratuitamente, le derrate alimentari ed altro: Marzano S.r.l.  Dragoni, Di Cosmo Celestino, Apicoltura Messidoro e Ditta Flagiello, Alife; Caseificio La Marchese e dottor Gianni Lisi direttore provinciale coldiretti Caserta, P e B s.r.l , Fondi (Latina); Cantine Sociali “ La Guardiense” , Guardia Sanframondi (Bn),  P e C Food, Pescara, Tipografica del Matese, Piedimonte Matese. Sentiti ringraziamenti anche agli sponsor che hanno permesso la ricca lotteria offrendo i relativi doni come l’artista Silvano D’Orsi e l’allieva rumena Mirela per i 3 bellissimi quadri, la Ditta Capuano Anna per la fiammante bicicletta e Giosy’s Bright per l’ultramoderno televisore. Hanno allietato la serata con le loro melodie La Posteggia Napoletana con il prof. Mimmo Civitillo, mandolino, Angelo Feola e  Vincenzo Gnassutta, cantanti Chitarristi a cui è seguito l’ Amarcord Quintet, guidato dal maestro Andrea De Blasi, con Antonella Scappaticcio, cantante, Luigi Zazzarino, flauto traverso, Saverio Colella, fisarmonica e Gabriele Cassella batteria. La manifestazione è stata chiusa con l’intervento del trio I Blues Man composto da Angelo  Feola, chitarra elettrica, Vincenzo Gnassutta, chitarra classica  e dallo strepitoso batterista Gianpaolo  Feola, che nella prossima settimana inizierà un altra tournee in Francia col famoso Carvin Jones., il migliore chitarrista di tutti i tempi.

Nicola Iannitti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.