Home Territorio Cantone: "Monitorare con attenzione i Comuni del Sud"

Cantone: "Monitorare con attenzione i Comuni del Sud"

645
0

Il Magistrato in tv: in molte amministrazioni comunali situazioni sospette.

L’ex pubblico ministero antimafia, Raffaele Cantone, che oggi lavora alla Corte di Cassazione, intervistato durante la trasmissione “Agorà” in onda su Rai Tre, ha espresso alcune considerazioni in merito ai mancati scioglimenti di diversi consigli comunali, anche delle province di Napoli e di Caserta, nonostante siano già pervenute al Ministero dell’Interno proposte di scioglimento da parte delle Prefetture. “Valga come esempio – ha spiegato in tivvù il magistrato – il caso di Gragnano, in provincia di Napoli, o altri comuni di Terra di Lavoro che sono stati attenzionati con indagini mirate rivolte a sindaci e assessori. Su vicende come queste occorre assumere una posizione chiara”. Il Ministero dell’Interno ha tre mesi di tempo  per pronunciarsi su ogni proposta che pervenga dalle Prefetture. E stando anche all’intervista rilasciata da Cantone, spesso il meccanismo che porta allo scioglimento di un consiglio comunale al Sud è così farraginoso che, paradossalmente, diventa più semplice sciogliere le amministrazioni comunali del Centro-Nord. “Ben vengano – ha detto ancora il magistrato – anche gli scioglimenti dei consigli comunali al Nord, però io credo che bisognerebbe prestare molta attenzione a diverse amministrazioni del Sud, molte delle quali sono attenzionate da tempo, ma il Ministero non si è ancora pronunciato”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.