Home Territorio Muore per infarto, ma si temeva una rapina

Muore per infarto, ma si temeva una rapina

833
0

Momenti di terrore, in serata, nelle campagne di Dragoni, dove un anziano di 75 anni, Silvio Tammaro, è deceduto per arresto cardiocircolatorio. L’uomo si era allontanato verso il terreno adiacente la propria abitazione, nonostante la moglie lo avesse invitato a desistere da quell’intento, per occuparsi di qualche lavoretto. Ma, a causa di un malore, si è accasciato al suolo è non è più rientrato. La moglie, dopo alcune ore, allarmata, è uscita di casa e vedendo il corpo dell’uomo riverso  a terra, ha cominciato a chiedere aiuto, gridando e richiamando l’attenzione dei vicini. Credendo ad una rapina o comunque ad una morte violenta, i vicini hanno allertato i carabinieri. INnrealtà, l’uomo era morto a causa di un infarto improvviso. Vano l’intervento degli uomini del 118.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.