Home Eventi All'opera le Connessioni Legali in biblioteca comunale

All'opera le Connessioni Legali in biblioteca comunale

560
0

Questa mattina alle 10 la terza iniziativa all’interno della Settimana della Cultura della Legalità

Biblioteca comunale nuovo strumento per la promozione della cultura della legalità. Un laboratorio per la messa in rete di iniziative e  dati utili alla condivisione delle esperienze. Il progetto Connessioni legali ha preso il via martedì, nella struttura comunale che fa da sede operativa per le attività del partenariato che anima i primi passi di questa neonata presenza nel panorama socio-culturale di Piedimonte Matese. Finanziato dalla Regione Campania, con la partecipazione del Comune, il progetto vuole promuovere sul territorio la collaborazione di più soggetti con gli obiettivi condivisi di contrasto alle illegalità, piccole e grandi, e soprattutto sensibilizzazione e prevenzione. Tra i primi partner ci sono, oltre al Comune, il Sert, il Gal Alto Casertano, il circolo matesino di Legambiente, la Caserta Film Commission e la cooperativa Effatà, assieme a tre scuole piedimontesi. Ma il gruppo è destinato probabilmente ad infoltirsi con nuove presenze. Il lancio del laboratorio, che farà della biblioteca un osservatorio permanente e un centro di raccolta dati e messa in rete delle informazioni, è avvenuto con la presentazione del primo ‘frutto’ della sinergia tra i partner. Si tratta della “Settimana della cultura della legalità”, battezzata col nome di Colleghiamo la legalità, a sottolineare la centralità dell’idea di rete in tutto il progetto che, come ha evidenziato all’incontro  il vicesindaco Costantino Leuci, “vuole innalzare i livelli di attenzione, già alti, sulla microcriminalità in città“, ricordando l’installazione di videocamere di sorveglianza, sempre parte di Connessioni legali; mentre  il coordinatore del Gal Alto Casertano Piero Cappella ha parlato del valore di un lavoro in sinergia quale base per ottenere dei  buoni risultati.
Si sono già svolte le prime due iniziative di Colleghiamo la legalità durante questa settimana, organizzate in occasione della Giornata della legalità del 21 marzo. Nell’auditorium di S. Domenico il I Circolo Didattico ‘Falcone’ ha promosso la manifestazione “Una giornata di educazione al vivere civile ed al rispetto dell’individuo“, mentre in biblioteca i ragazzi del liceo ‘Galilei’ sono stati protagonisti di un incontro con Raffaele Lupoli, autori di romanzi a fumetti sui temi della legalità.
Questa mattina invece l’appuntamento è nella sala consiliare del municipio. Alle ore 10 gli alunni delle classi quinte dell ‘istituto scolastico ‘D’Amore’ presentano criticamente alcuni articoli della Costituzione italiana: Pazzi d’Amore per la Costituzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.