Home Territorio Truffe on line. Tre nei guai

Truffe on line. Tre nei guai

506
0

Vittime due persone del territorio

Sono state le indagini coordinate dai Carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese e condotte dai militari delle Stazioni di Piedimonte e Alife, a portare alla luce delle truffe perpetrate tramite internet. In particolare i Carabinieri hanno scoperto che attraverso un sito on-line, venivano messi in vendita computer di ultima generazione e delle marche più note. L’attività investigativa ha avuto inizio con una denuncia sporta da un impiegato di Piedimonte Matese, il quale, attraverso un sito, per effettuare acquisti on-line, aveva pagato una somma di 1.200,00 euro, mediante bonifico. Ma del computer, non ne ha visto nemmeno l’ombra. Sono così scattate le indagini che hanno permesso di individuare il presunto responsabile della truffa, V.P., 45enne, originario di Napoli, residente nel Nord Italia, che è stato così denunciato alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere per i reati di truffa aggravata e frode informatica. Per gli stessi reati, è finita nei guai una giovane coppia, V.I.,23enne e P.I., 24enne, entrambi originari di Napoli ma residenti nel Nord Italia, i quali secondo quanto emerso dalle indagini dei militari, prelevavano illecitamente tramite transazioni POS, dopo aver verosimilmente duplicato la carta bancomat, somme contanti per complessivi 1.000,00 euro, dal conto corrente di un pensionato di Alife. Anche in questo caso è scatta una denuncia alla Procura della Repubblica di Santa Maia Capua Vetere. Ovviamente sui casi di truffa scoperti dai Carabinieri, le indagini non sono del tutto concluse e già nei prossimi giorni potrebbero esserci ulteriori sviluppi. (Comunicato stampa Centrale Operativa Carabinieri Piedimonte Matese)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.