Home Territorio Gioia Sannitica, fermati due rumeni pregiudicati

Gioia Sannitica, fermati due rumeni pregiudicati

460
0

Foglio di via per gli stranieri, e stesso provvedimento anche per un 26enne di Caserta, fermato a Piedimonte,  nell’operazione predisposta dai Carabinieri

Sono stati sorpresi dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Piedimonte Matese, mentre si aggiravano con fare sospetto nella periferia del comune di Gioia Sannitica, a bordo di un furgone di colore bianco. Si tratta di I.C., 35enne, e I.N., 28enne, di origine rumena, con a carico numerosi precedenti  per furto e altri reati contro il patrimonio e la persona. Il sospetto dei militari è che i due pregiudicati fossero in zona proprio con l’intenzione di organizzare un “colpo” ai danni di qualche abitazione isolata. Pertanto i due sono stati fermati ed accompagnati in caserma dove nei loro confronti, non avendo saputo fornire valide giustificazioni circa la loro presenza in Gioia Sannitica, è stato notificato l’avvio del procedimento per l’irrogazione della misura di prevenzione che prevede il foglio di via obbligatorio con il divieto di ritorno per la durata di tre anni.
Lo stesso provvedimento è stato disposto nei confronti di A.R., 26enne di Caserta, anch’egli con a carico numerosi precedenti per furto, sorpreso nel centro abitato di Piedimonte Matese.
Nel corso dell’operazione, predisposta della Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese, sono state eseguite anche numerose perquisizioni per la ricerca di refurtiva. Così come dimostra questo tipo di attività, l’Arma è impegnata a garantire la sicurezza e a contrastare in particolare quei fenomeni di maggior allarme sociale come appunto i furti in abitazione, oltre che sul piano repressivo anche su quello tipicamente preventivo.  (comunicato stampa)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.