Home Scuola Sun. 44mila laureati in 20 anni

Sun. 44mila laureati in 20 anni

591
0

Il rettore Rossi traccia un bilancio a due settimane dall’incontro con il ministro Profumo alla Reggia

Numeri che testimoniano la bontà di un progetto e il successo di una scelta. Sono quelli dei laureati alla Seconda università di Napoli nei suoi primi vent’anni di vita. «Quarantaquattromila laureati, il 79 per cento dei quali sono i primi, nella loro famiglia, ad aver conseguito un diploma di laurea. Ma questo – dice il rettore della Sun, Francesco Rossi – è solo uno dei molti dati che stiamo raccogliendo e che renderemo pubblici in occasione della cerimonia per il ventennale della nascita dell’ateneo a Caserta che si terrà il 3 dicembre». Confermata la partecipazione del Ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo, la manifestazione si svolgerà alle 10,30 nella Cappella Palatina della Reggia. La giornata sarà aperta dall’intervento del Rettore, cui seguiranno quelli del direttore generale della Sun, di un rappresentante degli studenti, del presidente della Crui, Marco Mancini. «La Sun è nata – aggiunge il rettore – come una costola della Federico II, ma oggi possiamo dire senza tema di smentita che l’ateneo è talmente cresciuto, quantitativamente e qualitativamente, da essere considerato fra i più importanti del Sud Italia cui si iscrivono non solo i residenti nella provincia, ma anche studenti che arrivano da tutta la Campania e spesso anche da regioni limitrofe». Un ateneo, giovane, vitale e dinamico, insomma, con tante iniziative. La prossima, il 29 e 30 novembre, è «Job day», durante la quale le imprese incontreranno gli studenti nella aule universitarie. Non si tratta di una fiera, né di una mostra ma di un evento, il primo in un ateneo del Sud, nato per promuovere la conoscenza diretta della realtà imprenditoriale e per creare un rapporto sinergico su più livelli tra l’Università, i suoi studenti, laureandi, neo-laureati e il mondo delle professioni. «È un’iniziativa unica nel suo genere – spiega Davide Dell’Anno, delegato del rettore per il Placement aziendale e i rapporti con le imprese – che punta a creare un momento di formazione e informazione per tutti i nostri studenti, laureandi e neolaureati che avranno modo di incontrare, nelle quattro sedi di Aversa, Caserta, Santa Maria Capua vetere e Capua, le circa 30 aziende coinvolte. L’obiettivo è duplice – continua Dell’Anno – da una parte incentivare i nostri giovani a investire nella formazione universitaria ed a credere in prospettive professionali future. Dall’altra, è un’interessante occasione per le imprese per scoprire, anche con incontri programmati one-to-one, il capitale di conoscenza che la Sun è in grado di offrire».

Lidia Luberto (www.http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/caserta)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.