Home Chiesa e Diocesi Alife-Caiazzo. Tracciati i nuovi confini parrocchiali nel comune di Caiazzo

Alife-Caiazzo. Tracciati i nuovi confini parrocchiali nel comune di Caiazzo

1007
1

 Il vescovo Valentino Di Cerbo ha modificato i confini delle parrocchie caiatine, ecco la nuova configurazione

La Redazione | Con i Decreti nn. 55-61, del 26 settembre 2014, il Vescovo di Alife-Caiazzo Valentino Di Cerbo, sentito il parere del Consiglio Presbiterale diocesano, dei Parroci e del Popolo di Dio, ha modificato i confini delle parrocchie caiatine di S. Maria Assunta (Concattedrale), di San Nicola de’ Figulis-San Pietro del Franco e dei Santi Giovanni e Paolo-San Rufo Martire.
Tale decisione si è resa necessaria per venire incontro alle esigenze religiose dei fedeli di Caiazzo e particolarmente dei numerosi residenti fuori del centro storico, per superare antichi e anacronistici confini e assicurare alle singole parrocchie una più razionale definizione territoriale.
La nuova configurazione delle Parrocchie di Caiazzo, pertanto, risulta così definita:

Parrocchia Maria SS. Assunta. Comprende l’intero centro storico e la parte del territorio extraurbano, che confina a sud con la Parrocchia dei SS. Giovanni e Paolo-S. Rufo Martire; a nord, verso Piedimonte Matese, con la località Pozzillo e Santa Lucia; ad est, con il Comune di Ruviano; ad ovest con il Comune di Piana di Monte Verna. Continua a rimanere inglobato in tali confini il Cimitero comunale.

Parrocchia San Nicola de’ Figulis-San Pietro del Franco. Comprende l’intero territorio a nord della città (verso il Matese), a partire dal ponte della ferrovia alifana, fino ai confini dei Comuni di Ruviano, di Alvignano e di Castel di Sasso, inglobando le località Pozzillo, Santa Lucia, Cameralunga, Frizzi, Cappella, Montegarofalo e Cooperative.

Parrocchia SS.Giovanni e Paolo-San Rufo Martire. I confini rimangono sostanzialmente invariati, con leggere modifiche.

Fino alla costruzione del nuovo Centro pastorale e della nuova Chiesa parrocchiale (zona Cooperative), le celebrazioni liturgiche e tutte le attività della parrocchia di San Nicola de’ Figuli-San Pietro del Franco continueranno a svolgersi presso le omonime chiese, nel centro storico della città.

alife-caiazzo nuovi confini parrocchiali

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.