Home Arte e Cultura Clarus mensile riprende i lavori!

Clarus mensile riprende i lavori!

946
0

Al via con una nuova rubrica su Clarus mensile: si parte con Alessandro Vessella. Di lui, pochi sanno che…

Clarus mensile alife-caiazzoLa Redazione – Pronto il numero di Clarus mensile di settembre, “Quei giovani che scelgono”. In primo piano l’intervista a Mons. Valentino Di Cerbo sulle nuove norme che guidano la formazione cristiana di bambini, giovani e adulti in Diocesi: in questo caso l’approfondimento è dedicato al sacramento della Cresima quale scelta consapevole e matura. Tra le righe il racconto di Domenico Mastroianni “Io, ho scelto”.
Segue un approfondimento sulla recente scuola associativa di Azione Cattolica che ha coinvolto nuove parrocchie della Diocesi di Alife-Caiazzo, quelle in cui l’Associazione non è ancora presente ma presto nascerà.
Sempre tra le pagine diocesane, un doveroso approfondimento sull’ordinazione sacerdotale di don Francesco Monte.
Dopo alle “brevi” di cronaca, ampio spazio alla cultura con 2 pagine dedicate al Festival dell’Erranza e ad una nuova rubrica: si tratta di Quei grandi che furono. Quattro pagine dedicate a personaggi che hanno impreziosito la storia locale e non solo, e che spesso non hanno ricevuto da questa terra il giusto riconoscimento. Maestri di sapere e di fede, di cultura e scienza ci faranno compagnia per diversi mesi. Clarus inizia questo percorso con un attento studio su Alessandro Vessella, l’innovatore del concerto bandistico, nato ad Alife nel 1860 e per 40 anni direttore della Banda municipale di Roma.
Continua sulle pagine di Clarus mensile la raccolta Storie di piccoli successi con la straordinaria testimonianza di Lina e Alessandro (Caiazzo), uniti dall’amore e dal dolore.
Buona lettura!

Come abbonarsi a Clarus mensile? Vai alla sezione ABBONAMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.