Home Dalla Campania Maddaloni. Con gioia termina la rassegna natalizia dell’Associazione “Aniello Barchetta”

Maddaloni. Con gioia termina la rassegna natalizia dell’Associazione “Aniello Barchetta”

456
0

 Musica ed arte gli ingredienti salienti del ciclo di eventi che hanno animato il Natale maddalonese

Comunicato – Chiusa in bellezza ieri sera la programmazione natalizia dell’Associazione Musicale Culturale Onlus “Aniello Barchetta”, che come ogni anno si impegna in Arte, Musica e Cultura per la Città di Maddaloni, la Provincia di Caserta e la Regione Campania.
Si ricorderà che la rassegna è iniziata il 20 dicembre con la manifestazione “Natale in Arte e Cultura” dalla Congrega della “De Commendatis” a quella di “San Giovanni Battista” giunta alla sua terza edizione con il percorso tra le due Congreghe di Maddaloni. La manifestazione ha visto la collaborazione delle Associazioni: Germogli, Over The Top e I giovani di Roberto Magliocca, alle quali va la gratitudine del presidente del sodalizio organizzatore, il Maestro Antonio Barchetta. Il percorso si è sviluppato dalla Congrega De Commendatis dove si è stato possibile visitare l’artistico presepe allestito da Antonio Bove, a cui giunge la gratitudine del Maestro Antonio Barchetta, ed è proseguito con la visita dello storico palazzo Alicante. Al Museo Civico era poi possibile, con la guida della dott.ssa Rosaria Rienzo, visitare la alla mostra dei presepi. Al Museo e alla direttrice va la gratitudine del presidente del sodalizio organizzatore, il Maestro Antonio festività-natalizieBarchetta. Continuando il percorso, gli intervenuti hanno fatto sosta nel palazzo Magliocca dove è stato possibile ammirare il bellissimo presepe allestito da Roberto Magliocca e da qui passare alla storica Cantina di Cuoppolo con il presepe nella grotta in fondo alla cantina. Anche a questi va la gratitudine del presidente del sodalizio organizzatore, il Maestro Antonio Barchetta. La visita terminava nella Congrega di S. Giovanni dove si poteva ammirare l’artistico presepe allestito da Michele D’Angelo, a cui va la gratitudine del Maestro Barchetta. Grande è stato poi l’impegno dell’Associazione Germogli che ha proposto esposizioni artistiche, musica popolare e corsi gratuiti di tammurriata mentre Michele Affinito coordinava il mercatino degli antichi mestieri nella villetta di S. Giovanni e nello spazio antistante. I giovani di Over the Top e di Roberto Magliocca hanno allestito, poi, tutto il percorso. A tutti va la gratitudine del presidente del sodalizio organizzatore, il Maestro Antonio Barchetta.
Il percorso è stato fruibile dal 20 dicembre al 28 dicembre, ed inoltre il 27 dicembre è da segnalare l’intervento delle Associazioni: “Un fiore per la vita”, “Le tammorre” di S. Giovanni e “I ballatori per caso” che nello spazio antistante la De Commendatis e nel cortile Alicante hanno proposto Canzoni devozionali, danze e musiche popolari.  Anche per la realizzazioni di questi appuntamenti va la gratitudine del presidente del sodalizio organizzatore, il Maestro Antonio Barchetta.
Altro momento centrale della programmazione è stato il Concerto di Natale del 26 dicembre nella chiesa della S.S. Annunziata a Maddaloni, gremitissima come ogni anno per l’appuntamento. Il programma è spaziato da brani prettamente popolari armonizzati a quattro voci a canti della tradizione mondiale di autori come Adam e Verdi. Come sempre il Maestro Barchetta ha proposto anche brani di autori conterranei come Salzano da Marcianise e brani in prima assoluta come quelli di Battista famoso compositore tarantino. Il solista del concerto è stato il bravo soprano Marilena Montuoro che con l’orchestra e il coro dell’Associazione diretti dal Maestro Antonio Barchetta. La voce recitante della serata è stata quella Luca Tramontano voce storica dell’Associazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here