Home Eventi San’Angelo d’Alife. Il Biscotto di San Michele, la “buona” tradizione continua

San’Angelo d’Alife. Il Biscotto di San Michele, la “buona” tradizione continua

934
0

Venerdì prossimo in Piazza XX Settembre, una serata per degustare il delizioso biscotto e poi divertimento a volontà

La Redazione – Per gli abitanti di Sant’Angelo d’Alife è molto più di un semplice biscotto, in quanto viene considerato un pilastro della tradizione locale, legato alla ricorrenza di San Michele del 29 settembre.
Stiamo parlando del “biscotto di San Michele”, icona culturale e gastronomica, alla quale la comunità santangiolese dedica una festa quest’anno in programma per venerdì 25 settembre dalle 18.00 in Piazza XX Settembre.biscotto san michele
Il biscotto di San Michele, consta di una pasta lievitata aromatizzata con semi di finocchietto selvatico, a forma di tarallo e di origine longobarda. Un prodotto raffinato, che il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha riconosciuto tra le migliori peculiarità agroalimentari della Campania, in base al decreto del 5 giugno 2014. Tra i prodotti che impreziosiscono la pasticceria campana il biscotto di San Michele occupa un posto di tutto rispetto, accanto al babà, alle chiacchiere e a tantissime altre leccornìe.
L’appuntamento è dunque per venerdì prossimo, per l’evento dal titolo Il Biscotto di San Michele, ideato dalla pro loco Santangiolese. Aprirà le danze un convegno dal titolo L’antico pane della nostra terra lungo la Via Francigena del Sud e a seguire assaggi e tanto divertimento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.