Home Territorio Piedimonte Matese. Giovani al lavoro verso un archivio storico comunale

Piedimonte Matese. Giovani al lavoro verso un archivio storico comunale

687
0

Sono i ragazzi del Servizio civile, al lavoro nella biblioteca comunale per valorizzare il patrimonio storico della città

La Redazione | Un progetto di Servizio civile tutto dedicato alla conservazione e alla catalogazione dei documenti storici della città. Accade a Piedimonte Matese, dove un gruppo di giovani sta lavorando nella biblioteca comunale per far sì che le testimonanze storiche degli ultimi due secoli possano essere preservate dall’incuria e custodite nel migliore dei modi, in direzione di un vero e proprio archivio storico comunale, da realizzare per la prima volta in città.
Si tratta di materiale cartaceo fino a poco tempo fa abbandonato nei locali del complesso munentale di San Domenico e dell’ex Abbazia dei Celestini, oggi recuperato e oggetto di un attento lavoro di valorizzazione affinché non solo esso non vada perduto, ma possa anche essere consultabile con facilità.
I giovani che se ne stanno occupando, quasi tutti laureati e provvisti di competenze nel settore, sono stati appositamente formati per occuparsi dell’antica documentazione, grazie alla consulenza di Luigi Arrigo, che dirige la Biblioteca diocesana di Alife-Caiazzo, esperto professionista nel campo della organizzazione e gestione di archivi storici.
L’Amministrazione comunale, in particolare l’assessore Costantino Leuci e il sindaco Vincenzo Cappello, si dicono particolarmente soddisfatti del progetto (finanziato anche con parte di risorse comunali) poiché permetterà di salvare dall’oblio una fetta della storia locale, da mettere a disposizione di studiosi e appassionati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.