Home Dalla Campania Casapulla. “La città abbraccia la famiglia”, un ciclo di incontri per giovani,...

Casapulla. “La città abbraccia la famiglia”, un ciclo di incontri per giovani, docenti e genitori

869
0

Ospite degli incontri l’esperto e professore Ezio Aceti

famiglia-casapullaLa Redazione – A Casapulla un ciclo di incontri sulla famiglia intitolato La città abbraccia la famiglia. Momenti di arricchimento, incontro e confronto per giovani, scuola e famiglie.
Gli appuntamenti, (sabato, domenica prossimi e il 15 marzo), sono organizzati dall’Amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni cittadine e parrocchiali, e avranno come principale ospite Ezio Aceti, esperto in psicologia dell’età evolutiva.
Si inizia alle 16, presso la sala della parrocchia di Sant’Elpidio Vescovo in piazza Giovanni XXIII, con l’incontro Educare a ciò che vale. Ovvero donare ai nostri bambini la chiave essenziale per la vita, incontro dedicato agli educatori. Subito dopo, alle 17.30, presso il Teatro Comunale di via Fermi, ci sarà il convegno Abbiamo un figlio adolescente: tutto il bello che c’è in una tappa importante per la persona e per la coppia, incontro aperto a tutte le famiglie e ad animatori di gruppi giovanili.
Doppio appuntamento anche domenica 7 febbraio. Alle 10.30, presso la sala consiliare di piazza Municipio, summit dedicato alle famiglie con figli o persone disabili e ad operatori del settore dal titolo Una vita speciale per persone speciali. Nel pomeriggio, a partire dalle 17.30, nella sala della parrocchia di piazza Giovanni XXIII, ci sarà un dialogo con i giovani su amicizia, corporeità e conflitti dal titolo Piacere di conoscerti e … di conoscermi!
Martedì 15 marzo, Aceti discuterà con gli studenti e i docenti della scuola secondaria di primo grado dell’istituto “Stroffolini”, Le dinamiche relazionali nella scuola: Ben-essere per ben-educare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.