Home Territorio Caiazzo. La Caserma dei Carabinieri resta in città. Il sindaco Sgueglia “Presto...

Caiazzo. La Caserma dei Carabinieri resta in città. Il sindaco Sgueglia “Presto la nuova struttura”

812
0

CAIAZZO

“I Carabinieri sono una Istituzione o meglio un Bene Comune per la nostra Comunità e, resteranno qui con noi”. Il sindaco Tommaso Sgueglia  rassicura i cittadini

La Redazione – Dopo le insistenti voci sul trasferimento della Caserma dei Carabinieri da Caiazzo a Ruviano è sceso in campo il sindaco della città Tommaso Sgueglia, convinto di poter mantenere sul proprio territorio l’importante presidio, necessario a garantire sicurezza e la dovuta lotta alla diffusa illegalità. Più volte, nell’ultimo anno, la cronaca ha riportato di episodi di vandalismo notturno che hanno destato preoccupazione per l’intera comunità; da qui la convinzione del Sindaco di proteggere questo luogo in maniera sempre più attenta.  Ieri mattina il Primo cittadino ha ricevuto in comune il comandante della Compagnia di Caserta, Capitano Silvia Gobbini, il responsabile della Logistica dell’Arma in Terra di Lavoro, Maresciallo Capo Fausto Falzarano, ed il Comandante della Stazione caiatina, Maresciallo Capo Michele Fioraio, per ricercare ogni soluzione utile alle esigenze della locale Caserma in tema di spazi e locali utili sia per la sistemazione degli uffici operativi che per la allocazione degli alloggi degli uomini assegnati. Durante l’incontro il Sindaco ha ribadito l’intenzione della sua amministrazione di favorire in ogni modo la presenza dell’Arma a Caiazzo, tanto da mettere a disposizione dei comandi provinciale e locale le strutture di proprietà comunale ubicate sul territorio, a partire dall’immobile di via Roma un tempo sede del macello e destinato presto ad ospitare un centro servizi.
Con l’assessore ai Lavori Pubblici Arianna Ponsillo e il responsabile del settore tecnico del Municipio Dario Giovini, Sgueglia ha illustrato il progetto in itinere, che con le dovute varianti prevederebbe anche la costruzione della nuova Casermala: soluzione accolta positivamente e giudicata idonea dai comandanti presenti e  l’impegno del comune a fare presto e bene i lavori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.