Home Chiesa e Diocesi I preti di Alife-Caiazzo, dispensatori di Misericordia

I preti di Alife-Caiazzo, dispensatori di Misericordia

697
0

Con il vescovo Valentino Di Cerbo per meditare di perdono e riconciliazione ma soprattutto per guardare ai fedeli che aspettano l’abbraccio di Dio

valentino di cerbo vescovoLa Redazione – Il sacerdote, ministro della misericordia è il motivo che ha guidato il ritiro spirituale dei sacerdoti della Diocesi di Alife-Caiazzo che si è tenuto presso il Convento di Santa Maria Occorrevole da lunedì a mercoledì.
È stato il gesuita Francesco Beneduce sj, rettore del Seminario interregionale campano ad accompagnare i nostri preti nella riflessione.
Poche parole, lunghi spazi di silenzio e meditazione, poi il necessario confronto in piccoli gruppi dove sacerdoti più giovani e anziani hanno messo in comune la loro breve o lunga esperienza di carità, di accompagnamento spirituale, ma soprattutto di ministri dispensatori di perdono.
Tra le righe della storia di ogni parroco si nasconde l’esperienza – custodita con discrezione e riserbo – di aver sanato tante ferite, aver lungamente confortato, aver donato il perdono attraverso quelle mani, estensione dell’abbraccio misericordioso di Dio.
valentino di cerbo vescovoDi tutto questo sono protagonisti ancora oggi, dai confessionali e dalle sacrestie a cui  si accosta non senza timore, non senza esitazione chi cerca di ricucire, di comprendere, di tornare a Dio e ai suoi fratelli.
E quali parole trovare, come benedire, come sostenere il cammino di chi cerca conversione? Anche su questo hanno riflettuto i nostri sacerdoti, non prima senza aver messo  – attraverso la guida di padre Beneduce – la propria vita allo specchio, la prima a dover fare esperienza della misericordia di Dio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.