Home Territorio Clarus mensile, in arrivo il nuovo numero del giornale

Clarus mensile, in arrivo il nuovo numero del giornale

772
0

Su Clarus mensile un resoconto del lavoro finora realizzato dalla Diocesi di Alife-Caiazzo, Visita Pastorale, Tribunale Interdiocesano, piccoli grandi segnali di misericordia, attualità e tanto altro

La Redazione – Una diocesi che “si guarda allo specchio”, riflettendo sugli ultimi avvenimenti che hanno contraddistinto l’attività pastorale e la vita delle comunità che la costituiscono, tenendo conto dell’esito più che positivo della Visita Pastorale ancora in corso. È questo il tema su cui è incentrato l’editoriale dell’ultimo numero di Clarus mensile, che porta la firma di Mons. Valentino Di Cerbo, e che anticipa il primo piano di questo mese, dedicato al mondo del volontariato, con particolare riferimento al lavoro svolto dall’AVO, Associazione Volontari Ospedalieri all’opera presso l’Ospedale Civile Ave Gratia Plena di Piedimonte Matese. A seguire una parentesi alla “missione” compiuta ogni giorno dall’Associazione Volontari “Giacomo Gaglione” e la testimonianza speciale di Patrizia, giovane donna diversamente abile, molto attiva nella parrocchia di S. Vito M. in Baia e Latina.
La Visita Pastorale prosegue e vede il Vescovo Valentino a contatto stavolta con le comunità della Forania di Piedimonte Matese. Al convegno di apertura del 28 febbraio, che ha inaugurato l’ultima tappa dell’esperienza pastorale, Clarus riserva le pagine successive.
Segue un approfondimento sul neonato Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano, retto dai Vescovi delle Diocesi di Alife-Caiazzo, Teano-Calvi, Sessa Aurunca.
Non poteva mancare una riflessione sui “gesti” di Papa Francesco che incarnano il senso del Giubileo della Misericordia.
Alla parentesi rappresentata dalle notizie brevi di cronaca locale, fa seguito la rubrica “Storie di piccoli successi”, che questo mese vede come protagonista Massimo Gerardo Carrese, in arte fantasiologo, lo studioso di fantasia e immaginazione, il quale ha saputo esportare le sue bizzarre sperimentazioni linguistiche e ludiche oltre i confini campani. La sua esperienza si è molto spesso sposata col genio di Michele Francipane, dando vita insieme a curiose combinazioni ludogrammatiche, come lo Jokubolario, di cui Clarus mensile dà traccia in questo numero.
Qual è il significato della parola ebraica Pesach? L’etimologia e un breve iter storico del termine sono oggetto della rubrica “Parlo dunque sono”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.