Home Territorio Alife. Ritorna la rassegna “Venerdì senz’acqua”

Alife. Ritorna la rassegna “Venerdì senz’acqua”

549
0

Per il momento l’interruzione è prevista fino alle 16 del pomeriggio. E’ accaduto così anche il venerdì santo e per altri week end

alife senza acquaLa Redazione – Ancora un’interruzione del servizio idrico ad Alife, dove per la quarta settimana di seguito i residenti si trovano di fronte alla chiusura dell’acqua per il solito danno ad un tubo sulla Strada provinciale 158. Ieri sera i cittadini hanno potuto apprendere la notizia attraverso i fogli affissi alle bacheche pubbliche in cui la Regione Campania informa che dalle 8.00 alle 16.00 di oggi dai rubinetti non uscirà nulla.
Siamo su un tratto di rete idrica che ormai da anni crea disagi alla popolazione a causa dei frequenti danneggiamenti: dapprima nell’area pertinente il distributore di carburanti Tamoil e in seguito – seguendo l’andamento dei tubi – verso un terreno che si avvicina alla città.
Iniziano ad insorgere i commercianti: fino ad ora nessuno – maggioranze o minoranze di turno – che abbia concretamente fatto i loro interessi, né quelli della popolazione, quasi abituata (purtroppo assuefatta) alla normalità di un disagio che nega diritti fondamentali e crea un danno anche economico visto il costo anche aumentato del consumo d’acqua.
Che la rete idrica in quel tratto non sia all’altezza di supportare la portata d’acqua che viene  dal Maretto? Eppure sono stati investite ingenti somme di denaro…
Che i tubi immessi nel terreno non siano quelli giusti? Che le ripetute chiusure d’acqua (e inspiegate deviazioni) creino bolle d’aria nelle tubature fino a danneggiarle?
Sistemi (legali, burocratici, meccanici e ad altro ancora) che non funzionano, che creano ripetuti disguidi, ripetuti malcontenti. E così da anni.
E nei prossimi mesi?
L’imminente campagna elettorale si arricchirà senza dubbio di un’altra promessa: ad Alife non mancherà più l’acqua! Scommettiamo? 

  • Altro su questi argomenti :
  • Alife

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.