Home Arte e Cultura Primo Maggio al Museo: in tanti hanno scelto il Mucirama a Piedimonte...

Primo Maggio al Museo: in tanti hanno scelto il Mucirama a Piedimonte Matese

1254
0

Una Festa dei lavoratori che è stata anche una “Domenica al Museo”, la prima del mese in cui le istituzioni museali aprono ai visitatori gratuitamente. Bella affluenza per lo storico museo civico di Piedimonte

Museo civico di Piedimonte MateseUn Primo Maggio di visite ieri per il Museo Civico “Raffaele Marrocco” (Mucirama) di Piedimonte Matese, una domenica in cui non solo ricorreva la Festa dei lavoratori ma anche l’appuntamento mensile con “Domenica al Museo”, l’iniziativa che vede i musei italiani aperti a visite gratuite ogni prima domenica del mese.
Il Museo ha quindi aperto le sue porte per quasi l’intera giornata, accogliendo oltre 50 visitatori che hanno potuto ammirare le collezioni civiche, la suggestiva ricchezza degli affreschi che abbelliscono le volte del chiostro maggiore del complesso monumentale di San Tommaso d’Aquino, ma soprattutto si sono avvicinati alla storia locale visitando la mostra sui Sanniti “Gens fortissima Italiae” e la celebre statuetta del Corridore del Cila.
Molte le persone provenienti da lontano, qualcuno fin dal napoletano, un dato importante per il Mucirama ormai sempre più punto di riferimento in città per il mondo della cultura, in linea con quella che è la sua stessa vocazione.
Fa piacere notare come oggi in Italia stia aumentando l’attenzione rivolta ai Musei – sostiene la direttrice del Museo Raffaella Martino – e fa ancora più piacere sapere che in questo Primo Maggio c’è stato chi ha scelto il Mucirama come meta di una visita culturale, anche provenendo da lontano. E’ una bella soddisfazione per la città, e un ringraziamento va ai volontari di Am’Arte che come sempre hanno collaborato per rendere possibile l’accoglienza”.

da Comunicato stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.