Home Chiesa e Diocesi Piedimonte Matese. Arriva la festa di San Marcellino e un gruppo di...

Piedimonte Matese. Arriva la festa di San Marcellino e un gruppo di fedeli da Seligenstadt

1690
0

Fede, arte e spettacolo, e poi la presenza in città dei cittadini di Seligenstadt, la città tedesca gemellata con Piedimonte

Piedimonte-Matese_San-MarcellinoLa Redazione | Torna la festa di San Marcellino prete e martire, patrono della Città e dei Sobborghi che la comunità matesina ricorda ogni 2 giugno, data che celebra il martirio subito nell’anno 304 durante la persecuzione dell’imperatore Diocleziano, insieme a San Pietro e Sant’Erasmo.
La comunità parrocchiale di Santa Maria Maggiore, che custodisce l’artistico busto reliquiario, si prepara a vivere la festa con una serie di celebrazioni, e in particolare il novenario dal titolo San Marcellino ministro della Misericordia di Dio.
Il novenario, in spirito di profonda partecipazione alla vita e alla testimonianza del Santo, sarà animato da diversi sacerdoti e comunità parrocchiali, quelle appunto dei sobborghi di Piedimonte.
Durante la festa, accanto al percorso di fede e spiritualità ci sarà spazio per l’arte e la cultura, prima con la mostra Percorsi reali e virtuali nei libri, a cura dell’Associazione San Bonaventura Onlus e nei documenti antichi, poi con la serata Illuminarti, a cura dell’associazione culturale Byblos che propone ormai da qualche anno un percorso musicale a artistico tra le vie del centro storico intorno alla Basilica di Santa Maria Maggiore.
Attesi per la festa i fedeli di Seligenstadt (Germania), che condividono con i piedimontesi il culto di San Marcellino.

LEGGI IL PROGRAMMA COMPLETO
programma-san-marcellino-2016

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here