Home Chiesa e Diocesi “Vi aspetto sabato in Cattedrale per la Veglia di Pentecoste”, il vescovo...

“Vi aspetto sabato in Cattedrale per la Veglia di Pentecoste”, il vescovo Valentino ai giovani

878
0
Durante la Visita pastorale, l'incontro con gli studenti dell'Istituto professionale Alberghiero di Piedimonte Matese
Durante la Visita pastorale, l’incontro con gli studenti dell’Istituto professionale Alberghiero di Piedimonte Matese

Il messaggio di Mons. Di Cerbo, ai ragazzi della Diocesi di Alife-Caiazzo: dai numerosi incontri nel corso della Visita pastorale, per la Chiesa locale si apre la strada di un nuovo modo di dialogare con le giovani generazioni, e la preghiera insieme è uno dei percorsi

Cari ragazzi e ragazze,
sabato 14 maggio alle 20.00  come ogni anno celebreremo nella Cattedrale di Alife la Veglia di Pentecoste con i giovani della nostra Diocesi. Ho un grande desiderio di incontrarvi, perciò vi invito tutti e spero di vedervi numerosi.
E’ un momento importante nel quale vogliamo scoprire la missione che il Signore Gesù ci affida e  invocare la forza dello Spirito sulla grande risorsa che voi siete per la nostra Chiesa.
Nel corso della Visita pastorale, ho incontrato molti di voi: sono stati momenti bellissimi dai quali sono uscito con il cuore colmo di ammirazione e di speranza.
Ho apprezzato la vostra voglia di vivere, di crescere di sapere, di stabilire con gli altri rapporti sani, puliti. Nelle scuole, come nelle parrocchie, dove ho potuto incontrare associazioni giovanili e ragazzi che stanno facendo il cammino del Catecumenato crismale, vi ho visto desiderosi di costruire cose belle e amicizie vere, di volare alto, di mettervi insieme con stili e criteri nuovi.

Mi sono convinto che siete davvero voi la grande risorsa della nostra Terra, il suo futuro bello.
Sabato prossimo tutte queste ricchezze, queste barche pronte a salpare nel mare della vita le vogliamo sottoporre al vento dello Spirito perché gonfi le loro vele e le spinga in avanti verso la realizzazione dei sogni che Dio ha su ciascuno di voi.

Vi aspetto tutti.
Sarà un momento di invocazione, di gioia e di pace.
Sarà anche un’occasione per incontrarci di nuovo, per sentirci forti, per riappropriarci dei nostri sogni, che tanti ci vogliono rubare, per testimoniare la nostra voglia di non procedere da soli, ma di fare squadra, chiesa, accogliendo il dono che ognuno di noi è per gli altri e renderlo pronto perspingere le tante storie della nostra Terra e della nostra Chiesa verso un futuro più grande, più giusto e fraterno.

+ Valentino, vescovo

Messa-di-Pentecoste-2016-(web)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.