Home Un verso un pensiero Lucciole, di Enzo Ottaviani

Lucciole, di Enzo Ottaviani

1881
0

lucciole

LUCCIOLE

Com’è bello.
il campo di frumento,
a prima notte!
Sembra un mantello
nero di broccato, 
trapunto di cento, 
di mille stelline…
A sciami, a frotte
le allegre luccioline
si mettono in viaggio;
ciascuna
ha rubato
un pallido raggio
a la luna.
Ed ogni fiammella,
sul piano,
cerca la spiga più bella
di grano

Uno spettacolo unico il campo di grano
trapuntato di lucciole!
Ogni fiammella cerca il posto migliore,
la spiga più comoda sulla quale sostare

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.