Home Territorio Servizio civile all’oratorio salesiano. Ancora una possibilità per i giovani del territorio

Servizio civile all’oratorio salesiano. Ancora una possibilità per i giovani del territorio

846
0

Al via la selezione per 5 posti di volontari: i progetti da realizzare riguardano il recupero scolastico e e la lotta alla dispersione scolastico

servizio civileLa Redazione – All’oratorio salesiano di Piedimonte Matese, dopo l’esperienza vincente degli anni passati, torna il progetto di Servizio Civile che offre ai giovani del territorio la possibilità di un’esperienza formativa retribuita di grande valore morale. Sono infatti disponibili 5 nuovi posti da assegnare a ragazzi tra i 18 ed i 29 anni non compiuti. La durata del progetto è di 12 mesi con rimborso mensile di € 433,80 erogato dall’Ufficio Nazionale Servizio Civile.
3 posti sono riservati al  progetto denominato Superiamo gli ostacoli e 2 al progetto Uniti tutto è possibile pertanto chi decide di fare domande dovrà specificare oltre alla sede del Servizio Civile (Piedimonte Matese) anche la denominazione del progetto. Le competenze acquisite dai Volontari saranno certificate dall’Associazione CNOS FAP- NAPOLI regolarmente accreditata come ente di formazione professionale.
Entrambi i progetti  si basano sull’interazione fra le due aree di intervento: da un lato l’erogazione di una offerta formativa direttamente collegata al tema dell’apprendimento e della scuola; dall’altro una proposta concreta di prevenzione e lotta alla dispersione scolastica e disagio giovanile mediante un’articolata serie di attività che prevede non solo recupero scolastico ma anche attività di svago da realizzare soprattutto nei mesi estivi. La forte integrazione e interconnessione di queste due piste di lavoro conferisce un carattere innovativo al progetto.
I volontari che verranno scelti, dovranno contribuire alla realizzazione di percorsi formativi ed incontri di orientamento scolastico e professionale per consentire a tutti gli adolescenti di essere messi in grado di riconoscere il percorso educativo e formativo più utile allo sviluppo delle proprie potenzialità. Ciò avverrà mediante l’organizzazione di colloqui con i ragazzi per capire quali sono eventuali difficoltà che hanno nello studio e quali invece sono le loro attitudini o interessi; incontro con gli operatori e i collaboratori dei Centri salesiani per elaborare strategie comunicative per aumentare il numero di giovani impegnati nelle attività di socializzazione e recupero scolastico.
I giovani volontari selezionati dovranno altresì occuparsi di Sostegno scolastico mediante la preparazione degli ambienti e la predisposizione dei sussidi didattici.
Per quanto concerne le attività ludiche sarà necessario organizzare e predisporre giochi di cortile: organizzare tornei in sala giochi supervisionando le attività; organizzare attività ludico-motorie, formative e culturali; realizzare laboratori; verificare lo svolgimento delle attività e favorire l’aggregazione tra i giovani partecipanti.
La domanda ed i relativi allegati dovranno essere compilati seguendo i moduli scaricabili dal sito

Per ulteriori informazioni: http://www.donboscoalsud.it/go/24/come-fare-domanda.aspx

La consegna delle domande potrà avvenire dal lunedì al venerdì dalle ore 17.00 alle ore 19.00 presso l’Oratorio Salesiano di Piedimonte Matese (Via Don Bosco ,1). La domanda di partecipazione deve essere indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto ossia l’Associazione Salesiani Cooperatori Centro locale di Piedimonte Matese Via Don Bosco n.1 – 81016 Piedimonte Matese (CE) e deve pervenire allo stesso entro e non oltre le ore 14.00 del 30 giugno 2016. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.