Home Territorio Castel di Sasso. Manuel Lombardi titolare de Le Campestre riceve il Premio...

Castel di Sasso. Manuel Lombardi titolare de Le Campestre riceve il Premio “Dino Villani”

1269
0
manuel lombardi_premio dino villani
Manuel Lombardi riceve il Premio “Dino Villani” da Santa di Salvo, giornalista de “Il Mattino, e il professor Elio Palombi

Il riconoscimento, da parte dell’Accademia Italiana della Cucina su proposta della Delegazione di Napoli e Capri, si riferisce all’ottimo Conciato Romano

La RedazioneManuel Lombardi riceve ancora un riconoscimento per un prodotto che è diventato oramai icona del territorio casertano, il Conciato Romano. L’Accademia Italiana della Cucina, su proposta della Delegazione di Napoli e Capri, conferisce al giovane produttore di Castel di Sasso il 28° Premio “Dino Villani”. La motivazione addotta dagli esperti è “Il Suo particolare impegno verso i tipici valori della produzione alimentare del Paese”.
Il delizioso formaggio, dotato di marchio Slow Food dal 2002 e realizzato presso l’azienda agrituristica “Le Campestre”, è un prodotto di eccellenza della enogastronomia locale, al quale dunque si è voluto riservare il premio suddetto, istituito nel 1989 in memoria di Dino Villani cofondatore dell’Accademia, da sempre assegnato alla persona del titolare di un’azienda artigiana a cui siano stati attribuiti particolari meriti.
Ad essere elogiato è il lavoro portato avanti da tutta la famiglia Lombardi, con amore e sacrificio, di cui “Manuel Lombardi è la voce di una valorosa azienda artigiana artigiana e un fiore all’occhiello di una Campania del fare”, queste le parole del professor Elio Palombi, delegato Napoli-Capri dell’Accademia della Cucina.
Le proprietà organolettiche del Comciato Romano e la sua appetibilità sono il risultato del microclima tipico dei monti trebulani e della tecnica di stagionatura delle caciotte nei recipienti di terracotta, usati dai Sanniti e dai Romani, per una conservazione a lungo termine.
A premiare Manuel sono stati la giornalista de “Il Mattino”, Santa di Salvo, e il professor Elio Palombi, durante la prestigiosa cerimonia che si è tenuta presso Villa D’Angelo a Napoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.