Home Dalla Campania Cusano Mutri. Alle Gole di Caccaviola, tra tuffi, scivoli e calate mozzafiato

Cusano Mutri. Alle Gole di Caccaviola, tra tuffi, scivoli e calate mozzafiato

L'appuntamento è per domenica 14 maggio nella forra di Cusano, per un percorso che fa gola ai torrentisti più temerari

1741
0

Riparte la stagione nella forra di Cusano e per domenica prossima, chi vorrà, potrà fare due tuffi nelle splendide pozze delle Gole di Caccaviola.
La Gola di Caccaviola è una delle forre più acquatiche del Centro Italia: un vero paradiso di tuffi, scivoli e calate mozzafiato direttamente in acqua. Un percorso di assoluto divertimento a cui è impossibile resistere. Sembra infatti che la natura abbia concepito questa gola appositamente per stupire ed affascinare chi si inoltrerà tra le sue pareti. Trattandosi di un percorso arduo, è però necessario avere una buona acquaticità e nessun timore dell’altezza.

ll percorso della Gola di Caccaviola, che fra i torrentisti è conosciuta anche con il nome di Gole del Titerno, è piuttosto lungo e vario. Dopo una prima parte di avvicinamento si entra dentro l’alveo del fiume con un’emozionante discesa da 30 metri, sotto una scrosciante cascata; da questo punto inizia il divertimento dei tuffi, inframezzati da una camminata in un suggestivo canyon stretto fra alte pareti. Dopo un caratteristico toboga da 20 metri (da scendere in corda) ed un bel tuffo da 7 metri, la gola supera l’ultima strettoia e si allarga conducendo verso l’uscita.

L’escursione, la cui partecipazione è limitata, dura circa 6 ore ed il costo è di 55 euro e comprende attrezzatura, guida e assicurazione. Per qualsiasi informazione basta contattare il 329 7197830.
L’attrezzatura, fornita dagli organizzatori, è formata da: muta, calzari, guanti, caschetto, imbrago. Sono consigliate, inoltre, scarpe da trekking.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here