Home Territorio Dragoni, omicidio in strada: Maria Tino, freddata con 3 colpi d’arma da...

Dragoni, omicidio in strada: Maria Tino, freddata con 3 colpi d’arma da fuoco

Tre colpi d'arma da fuoco: Maria Tino è rimasta vittima di un omicidio questo pomeriggio, messo in atto dal suo convivente

5516
0
CONDIVIDI

omicidio dragoni casertano maria tinoOmicidio in strada a Dragoni: Maria Tino, 43enne, è stata freddata con 3 colpi di arma da fuoco dal suo convivente.
È accaduto intorno alle 16 in località San Giorgio, davanti la chiesa, in strada. L’uomo dopo averla colpita con 3 colpi, due alla testa e uno al petto, ha chiamato i Carabineri e atteso accanto al cadavere della donna che arrivassero gli uomini dell’Arma.

Maria che impiegava le sue giornate con lavori di piccola sartoria, già vittima di un tentato omicidio da parte dell’ex marito oggi in carcere, lascia due figli e porta via con sé mille domande, sul triste destino che talvolta tocca le donne.

Casi più o meno noti, casi silenti, casi di dolore e sofferenza, su cui un’intera comunità resta basita e senza risposte.
Raptus? Azione premeditata? Indagano i Carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese guidati dal Maggiore Giovanni Falso, in attesa di accertare le affettive cause e il valore della relazione tra i due.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

l'informativa sulla privacy


Place your text here