Home Dalla Campania Guardia Sanframondi. Inizia Vinalia, sapori e profumi del vino sannita

Guardia Sanframondi. Inizia Vinalia, sapori e profumi del vino sannita

Da domani, 4 agosto, a giovedì 10, tanti e diversi percorsi all'insegna della produzione enologica locale, per giovani e adulti

313
0
CONDIVIDI

Il comune di Guardia Sanframondi (BN) ospita la 24esima edizione di Vinalia, la famosa rassegna di enogastronomia che si terrà dal 4 al 16 agosto.

Tema scelto per questa nuova edizione della manifestazione che ogni anno ospita appassionati del buon vino locale, è Custodi di Identità, in continuità con Custodire un dono, che s’ispira alla promessa di ogni individuo a custodire il territorio e le varietà di coltivazioni che esso offre, dando maggiore risalto alle produzioni che danno maggiori frutti.

In programma per Vinalia 2017, l’imperdibile Percorso del Gusto proposto negli angoli del centro storico dove si possono assaggiare vini di numerose cantine del territorio e anche salumi, formaggi e tanta gastronomia.
Ancora serate al castello che fu dei Sanframondo con gli show cooking ad alto tasso di godibilità degli chef, nell’ordine: Dino Masella, Dino Martino, Emilio Pompeo & Nino Cannavale, Biagio Federico e dei ristoranti: Dionisio, Boda de Ciondro e Locanda della Luna. Non mancherà il Wine tasting (solo nei giorni 5, 6 e 7) ospitato nella splendida cornice di Palazzo Marotta-Romano) e nemmeno le Degustazioni professionali in collaborazione con la Camera di Commercio di Benevento e curate dal Consorzio Sannio Dop.

Altra novità di questa edizione di Vinalia sarà Degu-Stazioni itineranti con il trenino dei sapori. L’iniziativa è rivolta a quanti decideranno di trascorrere un’intera giornata a Guardia Sanframondi e scoprire le sue bellezze a bordo di un trenino. Due le partenze: la mattina (ore 10.30) e il pomeriggio (ore 17.30), in abbinamento a un pacchetto che prevede anche il pranzo.

Per Vinalia Kids, il percorso sensoriale dedicato ai bambini, fari puntati sull’ape Maia e sul microcosmo magico di questi insetti laboriosi che contribuiscono al benessere del nostro pianeta nel ruolo di sentinelle ambientali.
E ancora: la Cucina Vinalia con piatti semplici e memorabili, le Torte contorte, l’Osteria Enoica, il lounge bar “Calici con vista” (nel terrazzo-giardino del castello) e Cibi di strada. Sarà il Vinalia live festival a chiudere la manifestazione, articolandosi in due serate, in piazza Fabio Golino e piazza Mercato, alle quali parteciperanno 14 gruppi.
Nella serata inaugurale è previsto il convegno Il paesaggio come risorsa. La frammentazione territoriale delle infrastrutture lineari e la mitigazione degli impatti: il caso del raddoppio ferroviario Napoli – Bari.

Vinalia è promossa dal Circolo Viticoltori e organizzata dal Comitato Vinalia, mentre la direzione artistica di Vinarte è affidata al prof. Giuseppe Leone, e prevederà mostre diverse nella cornice del Borgo Artisti di Strada Filippo Maria Guidi, basate sul tema Le stagioni dell’Arte.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.vinalia.it mentre per le prenotazioni  si può chiamare il 347 8910774 (per lo show cooking), il 348 8134129 (per le degustazioni professionali) e il 345 0457090 (per le Degu-Stazioni).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

l'informativa sulla privacy


Place your text here