Home Dalla Campania Caserta. Erasmus Day al Liceo “Manzoni”, il prossimo 13 ottobre

Caserta. Erasmus Day al Liceo “Manzoni”, il prossimo 13 ottobre

Gli studenti del "Manzoni" ospiteranno i compagni finlandesi e rumeni appartenenti agli Istituti partners del progetto "Erasmus+, azione KA2", dopo i primi due incontri avvenuti a dicembre e a maggio scorsi

122
0
CONDIVIDI

liceo manzoni

Il Liceo “A. Manzoni” di Caserta inaugura il suo anno scolastico con l’approvazione del Progetto “The European Newsroom” che fa parte del programma Erasmus+ azione KA2. I ragazzi del Liceo casertano saranno parte attiva delle attività di studio e scambio culturale, in partenariato con due scuole superiori finlandesi (Raudaskylä Christian college di Ylivieska – scuola capofila) e una rumena (Liceul Teoretic “Dr. Mihai Ciuca” di Saveni).

Da ieri (10 ottobre) fino a sabato prossimo, l’Istituto “Manzoni” ospiterà gli studenti delle scuole suddette, assieme ai quali daranno vita a workshops e seminari, sulle seguenti tematiche: il linguaggio giornalistico, le leggi che regolano la privacy, come si gestisce una webzine o si conduce un’intervista, il mondo dell’editoria digitale, i problemi connessi al copyright, le leggi che tutelano il diritto d’Autore e le responsabilità civili e penali che derivano dalla pubblicazione di contenuti digitali. L’incontro con i colleghi finlandesi e rumeni è concomitante con l’Erasmus Day, evento europeo che celebra i 30 anni del programma Erasmus venerdì 13 ottobre.

Il Progetto, al suo secondo anno e finanziato dalla Comunità Europea, è coordinato dalla docente Emma Abbate e consiste nel montaggio, nella produzione di video tutorial didattici e nella creazione di un canale Youtube da parte degli alunni. Sono otto gli allievi del Manzoni selezionati per le attività, ai quali sono state assegnate delle Borse di studio comunitarie, oltre ad avere avuto la possibilità di soggiornare prima in Finlandia, lo scorso dicembre, e in Romania poi, nel mese di maggio.
Il terzo incontro si terrà dunque venerdì mattina dalle 11.00 nell’Aula Magna del Liceo, un momento molto atteso in primis dalla dirigente Adele Vairo, da sempre sensibile alle spinte culturali e didattiche e formative nell’ottica dell’internazionalizzazione, rispondendo senza esitazione al monito dell’Agenzia Nazionale Italiana.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

l'informativa sulla privacy


Place your text here