Home Curiosità Per i regali di Natale un panettone Equo e Solidale, “prelibato” gesto...

Per i regali di Natale un panettone Equo e Solidale, “prelibato” gesto di carità

Dal laboratorio "Mano Amica" una selezione di prodotti per rendere il Natale un vero momento di carità

917
0

Se non hai mai sentito parlare di commercio Equo e Solidale (in inglese Fair Trade), la Caritas della Diocesi Alife-Caiazzo può darti una spiegazione che ti affascinerà. Ad un anno dall’apertura del laboratorio Mano Amica, sito in Dragoni, la proposta di questo nuovo tipo di mercato fondato sia sulla qualità dei prodotti e sia sul principio di evangelizzazione, ha suscitato un grande interesse. Si tratta di una forma di commercio volta a portare i produttori e i consumatori verso un prezzo predeterminato, garantendo contemporaneamente la tutela del territorio di origine dei prodotti. Questa ideologia di marketing è certamente in controtendenza con il panorama socio-economico odierno, in quanto si cerca di far crescere aziende economicamente sane nei paesi maggiormente sviluppati e allo stesso tempo lavoratori e produttori dei paesi in via di sviluppo, consentendo un trattamento economico equo e rispettoso per tutti.

L’iniziativa della nostra Caritas propone l’acquisto di un panettone Equo e Solidale, a scelta tra diverse dimensioni e soprattutto per tutti i palati: dal classico Pandoro, al Panettone Chocolò (farcito con crema al cacao e ricoperto di cioccolato al latte) ed al Panettoncino 100 g (con gocce di cioccolato).
Basta una semplice telefonata o messaggio whatsapp (339 5386594) per prenotare il  prodotto, a prezzi davvero convenienti e con la possibilità di ricevere il pacco direttamente a casa!
Il Laboratorio offre inoltre prodotti artigianali, di ottima fattura, provenienti da diversi Paesi del Mondo, che non sono affatto oggetti comuni e si trovano in ottima sintonia con i gusti di tutti.
Queste sono le iniziative di cui abbiamo bisogno e soprattutto questo è il Natale che il nostro mondo ha un po’ perduto… Limitarsi al pensiero e alla preghiera di abitudine può essere riduttivo a volte ma per fortuna abbiamo l’occasione di essere davvero più buoni, proprio come il Panettone!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here