Home Scuola Matese. Un orto in ogni scuola, parte il progetto di Legambiente

Matese. Un orto in ogni scuola, parte il progetto di Legambiente

Diversi gli Istituti scolastici del territorio matesino che si occuperanno della lavorazione degli orti didattici, partecipando al progetto "Custodi di Bellezza nella Campania Sostenibile"

670
0
CONDIVIDI

Sono diverse le scuole del territorio matesino e altocasertano che hanno aderito al progetto “Custodi di Bellezza nella Campania Sostenibile”, promosso da Legambiente del Matese in partenariato con Fondazione con il Sud. Il Progetto prevede la partecipazione degli studenti a vari laboratori attivati nell’area del Matese, che vedrà impegnati gli alunni nella realizzazione di orti didattici e urbani, incentrati sull’educazione ambientale e agricoltura sociale.

Ad aderire al Progetto, sono l’Istituto Comprensivo “N. Alunno” di Alife, l’Istituto Comprensivo “N. Ventriglia” di Piedimonte Matese, la Scuola Media “G. Vitale” di Piedimonte Matese, l’Istituto Comprensivo di Gioia Sannitica, i cui studenti si occuperanno dell’orto presso la sede di San Potito Sannitico; l’Istituto Comprensivo Piedimonte Matese 2 – Castello, con la lavorazione del terreno a Castello del Matese; i ragazzi dell’Istituto “G. Falcone” si dedicheranno invece all’orto ubicato nella sede di Madonna del Pozzo.
A dare manforte ai giovani contadini dell’Istituto alifano saranno gli anziani dell’Associazione della Terza Età, dando vita così a uno scambio utile e arricchente per giovani e meno giovani.

L’incentivazione di pratiche green e comportamenti sostenibili e la valorizzazione delle bellezze artistiche della Campania sono gli obiettivi perseguiti dall’iniziativa di Legambiente, attraverso la realizzazione di attività di volontariato che avranno come protagonisti esclusivi gli studenti.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

l'informativa sulla privacy


Place your text here