Home Attualità Piedimonte Matese. “Comincia da te”… e la Giornata dei poveri diventa testimonianza

Piedimonte Matese. “Comincia da te”… e la Giornata dei poveri diventa testimonianza

L'invito del Pontefice a ricordare in una giornata mondiale tutte le persone che sono in difficoltà è stato raccolto dall'Associazione "Papa Francesco", che ha organizzato un momento di fraternità con le persone meno fortunate

2235
0

“Lì, nei poveri, si manifesta la presenza di Gesù, che da ricco si è fatto povero. Per noi è dovere evangelico prenderci cura di loro, che sono la nostra vera ricchezza, e farlo non solo dando pane, ma anche spezzando con loro il pane della Parola, di cui essi sono i più naturali destinatari – perchè – amare il povero significa lottare contro tutte le povertà, spirituali e materiali.” 

Questo è stato uno degli appelli più vibranti dell’omelia che il Santo Padre, domenica mattina, ha tenuto in Basilica vaticana, in occasione della I Giornata mondiale dei poveri, a cui hanno fatto eco tante iniziative, promosse nella nostra Diocesi ed in particolare a Piedimonte Matese, dove l’Associazione Papa Francesco ha proposto un pasto fraterno, organizzato in collaborazione con la Comunità di Ave Gratia Plena.

Dapprima la celebrazione eucaristica, in Parrocchia, alla presenza dei membri dell’associazone, dei suoi ospiti e dei fedeli: qui, il Parroco don Emilio Salvatore ha lanciato il messaggio della giornata “Comincia da te” – un chiaro invito a fare della testimonianza un tratto distintivo della quotidianità – poi è venuto il momento di convivialità, dove l’aspetto fraterno ha preso il sopravvento; il pasto, la condivisione, la cordialità di chi lo ha preparato e lo ha messo a disposizione di tutti, il tutto completato da un piccolo dono per tutti i partecipanti, ha fatto il resto lasciando tutti estremamente soddisfatti.

Se dunque il Papa ha fatto appello al dono di un pane quotidiano accompagnato dal pane della Parola e di una premura condivisa, si può dire che l’Associazione Papa Francesco e la Comunità di Vallata hanno letteralmente raccolto il testimone e ne hanno fatto esercizio di Carità.

Foto a cura di Elena Mastrangelo, Daniela Ottaviani ed Associazione Papa Francesco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.