Home Chiesa e Diocesi Alife / Castelpetroso. I giovani della Cattedrale “cambiano vita”, campo scuola invernale

Alife / Castelpetroso. I giovani della Cattedrale “cambiano vita”, campo scuola invernale

Si è conclusa nell'entusiasmo generale il primo campo invernale a Castepetroso dei ragazzi di Azione cattolica e Catecumenato crismale della parrocchia Santa Maria Assunta di Alife

1336
0

Alessandra Renzo

Purifica la tua vita (S. Gregorio di Nazianzo), è il tema della prima esperienza invernale di campo per i due gruppi di ragazzi della parrocchia Santa Maria Assunta di Alife. Nel secondo giorno del nuovo anno, questi hanno fatto le valigie, e armati di torcia, quaderni e libri del vangelo, sono partiti verso il santuario di Castelpetroso in Molise per soggiornare ben tre giorni, guidati e sostenuti dal diacono Alessandro Occhibove e da alcune mamme e nonne che, volontariamente, hanno offerto loro, giorno dopo giorno, senza mostrarsi deboli a nessuna forma di stanchezza, perfette prestazioni culinarie che hanno reso ancora più piacevole e familiare il clima del campo.

Sono 19 i ragazzi che hanno partecipato: 13 del gruppo di Azione cattolica e 6 appartenenti al Catecumenato crismale. Tre giorni durante i quali hanno vissuto a stretto contatto, condividendo momenti di formazione, di preghiera, di gioco e divertimento che hanno contribuito a fondere i due gruppi in un tutt’uno.
“Anche se la struttura non era perfetta ci siamo divertiti e siamo tornati tutti con qualcosa di nuovo nelle nostre vite e nel nostro cuor. Esperienza importante, formativa e divertente per il gruppo; ha permesso di conoscerci e di condividere le varie esperienze e soprattutto la quotidianità. Le attività sono state molto interessanti, di ognuna ho portato qualcosa con me, sia di nuovo che di già conosciuto, ma adesso consolidato. Anche le attività sul rapporto con noi stessi e con gli altri hanno aggiunto un tassello in più alla mia esperienza. Quest’ultima è sicuramente da rifare e consigliare a chi non l’ha mai fatta!”, a parlare i ragazzi dell’Azione cattolica, Niccolò e Rita.
Tornati ognuno nelle proprie case già si pensa desiderosi e impazienti al prossimo appuntamento estivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here