Home Territorio Piedimonte Matese. La gestione dei servizi socio-assistenziali passa al SUAP

Piedimonte Matese. La gestione dei servizi socio-assistenziali passa al SUAP

Il passaggio della funzione è di carattere temporaneo e sperimentale, per un periodo di 6 mesi

1645
0

Dal 15 febbraio scorso l’amministrazione dei servizi socio-assistenziali, in riferimento all’Ambito territoriale C4, è stata trasferita al Settore Tributi – SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive). Come indicato nel testo della delibera comunale, questo “passaggio di funzioni” è stato deciso per un periodo di 6 mesi, “temporaneamente e in via sperimentale”.
Piedimonte Matese era stato individuato come “Comune capofila”, dopo che le Amministrazioni appartenenti all’Ambito C4 (Ailano, Alife, Alvignano, Baia Latina, Caiazzo, Capriati a Volturno, Castel Campagnano, Castel di Sasso, Castello Matese, Ciorlano, Dragoni, Fontegreca, Formicola, Gallo Matese, Gioia Sannitica, Letino, Liberi, Piana di Monte Verna, Piedimonte Matese, Pietramelara, Pontelatone, Prata Sannita, Pratella, Raviscanina, Riardo, Roccaromana, Ruviano, S. Angelo d’Alife, San Gregorio Matese, San Potito Sannitico e Valle Agricola) si erano decise per la “gestione associata delle funzioni nel settore sociale”, nel “Coordinamento istituzionale del 24/06/2013”.
Questo trasferimento, seppure temporaneo e sperimentale, implica tuttavia che la dott.ssa Prisco, Responsabile del Settore continuerà ad occuparsi di gestire “le procedure già avviate per evitare un rallentamento delle medesime”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.