Home Un verso un pensiero Neve, di Umberto Saba

Neve, di Umberto Saba

1696
0

NEVE

Neve che turbini in alto e avvolgi
le cose di un tacito manto.
Neve che cadi dall’alto e noi copri
coprici ancora, all’infinito: imbianca
la città con le case, con le chiese,
il porto con le navi,
le distese dei prati…

Scende dall’alto di un cielo bianco e, lentamente e silenziosamente, avvolge ogni cosa che incontra. Case, chiese, il porto con le navi, la campagna: su tutto un manto candido…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.