Home Un verso un pensiero Grazie mamma, di Judith Bond

Grazie mamma, di Judith Bond

5495
0

Grazie mamma
perché mi hai dato
la tenerezza delle tue carezze,
il bacio della buona notte,
il tuo sorriso premuroso,
la dolce tua mano che mi dà sicurezza.
Hai asciugato in segreto le mie lacrime,
hai incoraggiato i miei passi,
hai corretto i miei errori,
hai protetto il mio cammino,
hai educato il mio spirito,
con saggezza e con amore
mi hai introdotto alla vita.
E mentre vegliavi con cura su di me
trovavi il tempo
per i mille lavori di casa.
Tu non hai mai pensato
di chiedere un grazie.
Grazie mamma.

Basta un “grazie” per riconoscere alla mamma lo splendore che il suo essere incarna. I suoi gesti semplici echeggiano amore; le parole d’incoraggiamento che rivolge ai figli suoi trasudano di saggezza. Nessuno più di lei è in grado di prendersi cura della sua famiglia, nonostante gli impegni personali che riempiono le sue giornate. A lei, la cui premura non lascia nulla al caso, un “grazie” dal cuore! 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.