Home Eventi Piedimonte Matese. Fra Massimiliano Grimaldi è sacerdote!

Piedimonte Matese. Fra Massimiliano Grimaldi è sacerdote!

Il rito si è svolto giovedi scorso nel Santuario delle Grazie, in Benevento. Appello di Mons. Accrocca, citando San Francesco "Badate alla vostra dignità, fratelli sacerdoti, e siate santi perché egli è santo"

1482
0
Foto da https://laudatosii.it

Fra Massimiliano Grimaldi ha compiuto il grande passo. Giovedi scorso, a Benevento, si è svolta la solenne Concelebrazione durante la quale Mons. Felice Accrocca, Arcivescovo della città, ha imposto le mani sul giovane piedimontese, recitando la formula che lo ha consacrato presbitero per sempre.

Nella gremitissima Basilica di S.Maria delle Grazie, che ha fatto da cornice al rito, si è riversato numeroso clero e fedeli provenienti non solo dall’area sannita, nell’ambito della quale il novello sacerdote svolge il proprio servizio, ma anche da Piedimonte Matese e dal resto della Diocesi di Alife-Caiazzo, di cui Massimiliano è originario.

Vibranti parole ha indirizzato Mons. Accrocca, il quale ha utilizzato stralci della lettera di San Francesco al suo Ordine per rivolgere un accorato appello di Pastore “Se la beata Vergine è così onorata, come è giusto, perché lo portò nel suo santissimo seno; se il beato Battista tremò di gioia e non osò toccare il capo santo del Signore; se è venerato il sepolcro, nel quale egli giacque per qualche tempo; quanto deve essere santo, giusto e degno colui che stringe nelle sue mani, riceve nel cuore e con la bocca ed offre agli altri perché ne mangino, Lui non già morituro, ma eternamente vincitore e glorificato, sul quale gli angeli desiderano volgere lo sguardo!” ed ancora “Badate alla vostra dignità, fratelli sacerdoti, e siate santi perché egli è santo. E come il Signore Iddio vi ha onorato sopra tutti gli uomini, con l’affidarvi questo ministero, così voi amatelo, riveritelo e onoratelo più di ogni altro uomo.”

Parole mai cosi indicate per il neo-ordinato, ma altrettanto edificanti per i fedeli stessi, che hanno pregato durante tutta la celebrazione, un cuor solo ed un’anima sola, affinchè i propositi del Poverello d’Assisi si realizzino sempre di più nel cuore di Massimiliano e di quanti si preparano al Sacramento dell’Ordine sacro.

E dopo l’Ordinazione, ora è il momento dell’abbraccio della famiglia, non solo quella che gli ha dato la vita ma anche delle Comunità di riferimento; infatti, fra Massimiliano celebrerà la sua prima Messa domani, 10 giugno, a Piedimonte Matese. Il giovane consacrato verrà accolto alle 17.30 presso la chiesa di San Filippo Neri, nel cuore di quel Rione Vallata che lo ha visto crescere: da lì si incamminerà la processione che lo porterà, insieme a tutti i concelebranti, verso il Santuario di Ave Gratia Plena dove si terrà la Celebrazione eucaristica.

Grande festa anche a San Bartolomeo in Galdo, nel beneventano, dove fra Massimiliano è ospitato: anche lì egli celebrerà una Messa, martedì 12 giugno alle 18.30, nel piazzale retrostante il Convento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here