Home Chiesa e Diocesi Don Paolo Vitale, venerdì sarà “sacerdote in eterno”

Don Paolo Vitale, venerdì sarà “sacerdote in eterno”

La solenne celebrazione sarà alle 19.30. Giovedì alle 17.00 adorazione eucaristica per prepararsi al forte momento di venerdì

3728
0

La Diocesi di Alife-Caiazzo e la parrocchia Santa Maria Assunta di Alife, di dove è originario il giovane diacono, si preparano a vivere questo forte momento di grazia: venerdì 29 giugno, nella solennità dei Santi Pietro e Paolo, alle 19.30 Paolo Vitale sarà ordinato prete in Cattedrale dal Vescovo Mons. Valentino Di Cerbo. Giovedì pomeriggio, dalle 17.00, in chiesa ci sarà l’adorazione eucaristica.
Ci saranno tutti: la famiglia; gli amici, in particolare i giovani della parrocchia di Pontelatone dove da qualche anno segue e forma il gruppo del Catecumenato crismale; e poi i fedeli di Alife che la scorsa settimana hanno vissuto con don Paolo e don Alessandro Occhibove, che sarà ordinato sacerdote il prossimo 14 luglio, la straordinaria esperienza della Missione cittadina voluta dal Vescovo Valentino anche in preparazione a questi due nuovi sacerdozi.

I preparativi per la Celebrazione

Fervono i preparativi per la celebrazione, che in questo caso, si arricchisce di riti “specifici”, di momenti significativi per la vita di un prete, ma altrettanto forti per la comunità dei fedeli che in quel momento assiste, prega e condivide: la presentazione del candidato all’ordine del presbiterato, gli impegni dell’eletto, l’invocazione dei Santi, l’imposizione delle mani sul capo di Paolo da parte del Vescovo e dei sacerdoti presenti, la preghiera di Ordinazione e infine i riti, detti esplicativi, durante i quali il nuovo prete vestirà gli abiti sacerdotali; seguirà l’unzione delle mani e la consegna del pane e del vino.

Non una ritualità comune, ma esperienza di Chiesa che si riveste di bellezza, si riveste di Dio, e sente risuonare ancora una volta le parole di Dio “io…non ti dimenticherò mai” che il profeta Isaia riconduce all’amore materno del Creatore  verso i suoi figli, allo sguardo di Dio sull’umanità.

In preparazione all’Ordinazione Sacerdotale

In allegato le foto della Veglia eucaristica di sabato scorso in Cattedrale, durante la Missione cittadina a cura dei Missionari del Preziosissimo sangue. Un’Ultima cena “fuori tempo” per rivivere i gesti del servizio, quello che tocca ciascun credente, ma in particolare ogni sacerdote. Don Paolo e Don Alessandro sono stati protagonisti di quel banchetto in cui Gesù per primo si alzò, si cinse i fianchi e lavò i piedi ai suoi amici. Davanti all’Eucarestia, in una Cattedrale gremita, il Vescovo Valentino, ha lavato i piedi ai due diaconi e poi benedetto gli abiti sacerdotali che indosseranno in occasione della loro Ordinazione. Momento di intensa partecipazione dei fedeli con l’invito a scrivere per i due Diaconi intenzioni di preghiera affidate poi loro, su cui gli stessi mediteranno e pregheranno in vista del “Sì” definitivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here