Home Territorio Piedimonte Matese. Assunzioni in arrivo al Comune

Piedimonte Matese. Assunzioni in arrivo al Comune

Quattro le assunzioni previste per il comune di Piedimonte Matese: cat. D3 istruttore direttivo tecnico; D1 istruttore direttivo contabile; cat. C1 istruttore amministrativo superiore; cat. B3 autista scuolabus - operaio specializzato

3076
0

comune-piedimonte-mateseMichele Martuscelli – Previste, per il comune di Piedimonte Matese, quattro assunzioni tra cui quelle dell’Ufficio di staff, per circa 117.000 euro per l’anno in corso. Lo stabilisce, autorizzando il sindaco Luigi Di Lorenzo, una delibera approvata dalla Giunta (la n. 137 anno corrente) dopo una serie di accertamenti e riscontri tecnico-amministrativi (i cosiddetti “spazi assunzionali” verificati in base al numero dei dipendenti in attivo, a quelli andati in pensione, al rispetto della spesa per il personale) intercorsi – in sede di istruttoria – tra l’Ufficio finanziario ed il Segretario comunale. Parere condizionato (maggiori risorse o maggiori risparmi) quello espresso dal responsabile finanziario alla delibera che modifica ed integra la piana organica a fronte del parere favorevole del revisore dei conti.

Sono quattro le unità da assumere: cat. D3 istruttore direttivo tecnico con laurea in Ingegneria – Architettura; cat. D1 istruttore direttivo contabile con laurea in Economia e Commercio; cat. C1 istruttore amministrativo con diploma di Scuola superiore; cat. B3 autista scuolabus – operaio specializzato. Come avverranno le assunzioni? Con quali canali? La delibera affida al Segretario – in un primo momento – “le procedure di mobilità obbligatoria, volontaria e degli scorrimenti delle graduatorie Formez per i profili professionali di categoria C e D, rimanendo a carico del settore programmazione finanziaria e del personale le procedure per l’assunzione tramite Centro per l’Impiego del profilo di categoria B ” e – successivamente – autorizza il sindaco “ad effettuare le nomine per l’Ufficio di staff (categoria D e C) per 18 ore settimanali e fino al 28 febbraio 2019”. Il provvedimento è modificabile in relazione a nuove esigenze oltre al ricorso – per il triennio 2018-2020 di poteri di assunzione in base al testo unico autonomie locali ed al contratto collettivo nazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here