Home Territorio Piedimonte Matese. La Fiera di San Martino tra novità e tradizione

Piedimonte Matese. La Fiera di San Martino tra novità e tradizione

Nei giorni 10 e 11 novembre la Fiera prevede novità all'insegna della tradizione.

2521
0

Noemi Riccitelli – A Piedimonte Matese i giorni 10 e 11 novembre hanno sempre rappresentato due date particolari, infatti, sono le giornate in cui la città vede lo svolgersi della tradizionale Fiera di San Martino.
Un clima di festa e distensione per i cittadini che hanno, tutti gli anni, la possibilità di passeggiare curiosando qua e là tra le varie “bancarelle”, abbracciati dall’odore delle caldarroste che in piazza riscaldano l’atmosfera.
Quest’anno la Fiera si arricchirà ulteriormente, in quanto l’Amministrazione Comunale di Piedimonte Matese, in collaborazione con la Coldiretti Caserta , promuove la manifestazione “Le radici della memoria”, una parziale rivisitazione della fiera che vedrà nel suo svolgersi diversi intrattenimenti, tutti nel segno del folklore locale per donare alla fiera l’unicità e il valore di un tempo.

L’impegno per la definizione dell’evento si deve alla consigliera (anche con delega a fiere ed eventi) Marcella Spinosa, così come fondamentale è la partecipazione di associazioni che operano sul territorio, promuovendolo sempre con convinzione: Pro Loco Vallata, Confesercenti, Pro Loco Sepicciano, Byblos, Comitato Commercianti, Cuore Sannita, Love Matese, la Garante dell’Infanzia, l’ITAS e l’IPSEOA di Piedimonte Matese e Arte e Idea.
Quest’anno un motivo in più per attendere con gioia e curiosità questo evento tutto piedimontese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.