Home Chiesa e Diocesi Parrocchie sul Web. Come usare i social per comunicare? Da oggi il...

Parrocchie sul Web. Come usare i social per comunicare? Da oggi il corso online

A partire da oggi e ogni mercoledì, sulle pagine Youtube e Facebook di WeCa e sul sito www.weca.it brevi video contenenti consigli e indicazioni su come navigare correttamente in Internet. L'iniziativa è rivolta dall'Associazione Webmaster Cattolici Italiani (WeCa) a parrocchie, diocesi, gruppi e associazioni religiose

474
0

Quanto conta l’uso dei social network nella “vita” di una parrocchia?
Quante le parrocchie che si sono aperte al linguaggio del web? 
È davvero necessario “aprire” un gruppo Facebook o è sufficiente il sito parrocchiale per trasmettere iniziative e avvisi?

L’Associazione dei Webmaster Cattolici Italiani (WeCa) si rivolge a parrocchie, associazioni, istituti religiosi, gruppi giovanili e parrocchiali e diocesi, ma anche adulti, genitori e giovani sempre più esploratori di Internet, attraverso alcuni suggerimenti per navigare correttamente sul Web.

A partire da oggi, 21 novembre, e ogni mercoledì è possibile sintonizzarsi sulle pagine Youtube e Facebook di WeCa e sul sito www.weca.it, dove verranno trasmessi 12 tutorial: pochi ma importanti consigli su come utilizzare Internet e i social per “fare pastorale”, senza commettere errori. Il mondo dell’online è una trama così fitta che perdersi non è difficile, anche per i più esperti; da qui nasce l’idea dell’associazione WeCa di realizzare brevi video mediante cui comunicare una corretta conoscenza del Web, dei social usati nel servizio quotidiano della pastorale e della testimonianza. “Si tratta di proposte di formazione agili che cercano di offrire delle risposte, nel linguaggio semplice e diretto del web, alle domande più frequenti sulla presenza cristiana in rete”, così Giovanni Silvestri, Presidente dell’Associazione dei Webmaster Cattolici Italiani e responsabile del Servizio informatico della Cei, definisce il progetto messo a punto in collaborazione con l’Ufficio nazionale per Comunicazioni Sociali della Cei e il Centro di ricerca sull’Educazione ai Media all’Informazione e alla Tecnologia (Cremit) dell’Università del Sacro Cuore di Milano.

Questa iniziativa va letta nell’ottica dello “stile” comunicativo adottato da Papa Francesco, improntato all’immagine, e alla luce dei Messaggi per le Giornate per le Comunicazioni Sociali (leggi il Messaggio per la Giornata 2018). La scelta di creare dei tutorial si è ispirata al Sinodo dei Giovani: “abbiamo cercato di mettere in pratica, nella realizzazione dei tutorial, una attività di reciproco supporto tra genitori e ragazzi, dove ognuno ha messo in campo le proprie risorse”, conclude il presidente Silvestri.

Tra i titoli dei primi tutorial: Cinque cose da sapere su Twitter; Cinque motivi per cui Facebook non può sostituire il sito parrocchiale; Sette consigli per gestire il gruppo Facebook di una parrocchia; Ha senso un gruppo Facebook per una parrocchia?
Per informazioni: info@webcattolici.it.

Guarda il video

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here