Home Eventi Pratella. Il Coro “Laudate Dominum” nel Concerto di Santa Cecilia

Pratella. Il Coro “Laudate Dominum” nel Concerto di Santa Cecilia

Domenica prossima (25 novembre), nella chiesa di Roccavecchia - Pratella, il Coro si esibirà in un repertorio di brani liturgici, classici e moderni

818
0

Il Coro Polifonico “Laudate Dominum” si esibirà domenica prossima, 25 novembre, nella chiesa della Santa Famiglia a Roccavecchia – Pratella nel Concerto di Santa Cecilia. Alla Patrona della musica i cantori del Coro dedicheranno un ricco repertorio di brani a carattere liturgico, che spazia dal Medioevo, incarnato dallo stile Gregoriano, al ‘500 con il mottetto (Forma di composizione musicale a due o tre voci, ideata dai discantisti e dai trovatori dell’Ars antiqua del sec. XII) Ave Maria, fino al ‘700, con un richiamo a Mozart e al suo più famoso componimento del salmo Laudate Dominum. Un ulteriore spazio musicale sarà dedicato all’evoluzione moderna del canto religioso.

Il Coro “Laudate Dominum” nasce dalla fusione di due corali, che hanno deciso di unirsi per dare maggiore risalto e valore al canto e alla musica: la corale di Roccavecchia della chiesa Sacra Famiglia e quella della parrocchia Santa Croce di Raviscanina. Il fortunoso sodalizio si è consolidato sempre più, anche grazie alla partecipazione di molti musicisti e professionisti del territorio, i quali danno il loro contributo nelle varie performance canore. A formare il gruppo sono: Pierfrancesca Di Giovanni e Sara Marra (violini); M. Luigi Capone (clarinetto); Raffaele Caruso (sassofono); M. Davide Iannuccilli (trombone); Marcello De Sanctis (batteria); Raffaele Petrillo (basso elettrico); Mauro Di Stefano (chitarra acustica); Gianni Angelillo (chitarra elettrica); Angelo Iadecola e Cristian Morgillo (pianoforte e organo). Le voci che costituiscono il Coro, invece, sono: Angela Lauro, Anna Palermo, Gemma De Cristofaro, Annamaria Valentino, Antonella Boccia, Margherita Kowal, Anna D’Ambrosio, Katia Daniela Di Mundo, Patrizia Lanzone (soprani); Anna Pisaturo, Katia Iavarone, Filomena Di Mundo, Giovanna Bucci, Lucia De Cristofano (contralti); Antonio Riccio, Bruno Massa, Giuseppe Riccio (tenori), ai quali si aggiungono i solisti M. Maria Cristina Miselli (soprano) e Alessandro Gentile (tenore).

Il concerto di domenica prossima vedrà la direzione artistica di Angelo Iadecola e la direzione di Alfonso Damiani e consisterà nella interpretazione dei seguenti brani: Laudate Dominum di W. A. Mozart – Altissima luce dal Laudario di Cortona – Ave Maria di Jacques Arcadelt – Padre del cielo di Jhon Chisum e Gary Sadler – Sono qui a lodarti RNS – Il canto del mare di Marco Frisina – Shemà Israel di Stefano Puri – Mi basta la tua grazia RNS – In eterno canterò RNS – Ti loderò, ti adorerò, ti canterò RNS – “Grazie” RNS.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here