Home Dalla Campania A Tora e Piccilli una storia di accoglienza e coraggio

A Tora e Piccilli una storia di accoglienza e coraggio

179
0

Lavinia Onofrio – Domenica prossima, 9 dicembre, a Tora e Piccilli si terrà una festa per ricordare gli Ebrei che furono internati, nel 1943, nel paesino del Casertano, a causa delle disposizioni delle Leggi Razziali emanate nel 1938.
L’evento, Tora e Piccilli 1943-2018. Una storia di accoglienza e coraggio, vedrà la partecipazione dei familiari delle vittime delle Leggi Razziali, i quali incontreranno cittadini e rappresentanti delle istituzioni per fare memoria e celebrare una storia di umanità e solidarietà.

La manifestazione prevede il raduno presso la Sede Comunale di Tora, alle 8.45, e la visita guidata alle Grotte; alle 10.00 ci si sposterà al Museo Comunale dove prenderà avvio il Convegno. Alle 12.00, presso la Villa Comunale, si procederà con la messa a dimora dell’albero dell’ulivo e l’inaugurazione del Giardino dei Giusti. Alle 13.00 è previsto il pranzo sempre al Museo, mentre dalle 14.15 cominceranno le visite guidate presso le abitazioni nel comune di Tora. Le conclusioni dei lavori si terranno alle 14.45.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here