Home Chiesa e Diocesi La Cattedrale raddoppia l’evento. Benedizione del nuovo ambone e ordinazione diaconale

La Cattedrale raddoppia l’evento. Benedizione del nuovo ambone e ordinazione diaconale

Domani, alle 19.00, in Cattedrale il vescovo Valentino benedirà il primo ambone fisso donato da un sacerdote della Diocesi. A seguire, l'ordinazione diaconale di Daniele Cirioli

458
0

Domani, 7 dicembre, appuntamento con due significativi momenti per la comunità di Alife-Caiazzo.
Alle 19.00, nella Cattedrale di Alife, il vescovo Valentino Di Cerbo all’inizio della celebrazione eucaristica benedirà il primo ambone fisso della chiesa Cattedrale. Realizzato in marmo dalla Ditta Ciardiello su progettazione dell’architetto Linda Petrella, l’ambone è stato studiato come “altare della Parola”. L’ambone, che richiama le antiche are tipiche delle prime chiese cristiane, è stato dato in dono alla parrocchia Santa Maria Assunta da un sacerdote della Diocesi, la cui epigrafe è posta sul basamento della mensa, mentre invece il retro riporta lo stemma del vescovo Valentino Di Cerbo. L’ambone richiama le stesse linee dell’Altare consacrato lo scorso mese di giugno, un altro segno dello Spirito che va a consolidare il legame delle comunità con la Cattedrale, laddove confluisce la religiosità, sia individuale che collettiva.

Nel corso della funzione, il Vescovo ordinerà diacono Daniele Cirioli, alla presenza del Clero diocesano e della comunità parrocchiale Santa Maria Assunta di Alife cui appartiene Daniele, seppur la festa e l’entusiasmo della notizia si estende a tutte le parrocchie.
Un percorso di formazione teologica e un lungo cammino al servizio della chiesa parrocchiale e diocesana: è il tesoro che Daniele porta con sé per restituirlo più e meglio attraverso la missione cui sarà chiamato.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here