Home Attualità Piedimonte Matese. Vicenda Mascagni, nuovo colpo di scena

Piedimonte Matese. Vicenda Mascagni, nuovo colpo di scena

In tarda mattinata è arrivata una nota con cui il sindaco Di Lorenzo fornisce nuovi chiarimenti a proposito del teatro piedimontese; malgrado i controlli effettuati, la proprietà dell’immobile non spetterebbe ad Enel

1578
0

Torna nuovamente in salita, la strada intrapresa dal Comune di Piedimonte Matese per il ripristino del Teatro Mascagni.

Infatti, con una nota emessa nella tarda mattinata, il sindaco Luigi Di Lorenzo ha chiarito che “la Direzione Generale dell’Enel – Settore del Patrimonio – ricevuta la nostra Ordinanza ci ha comunicato e documentato che il Teatro Mascagni è di proprietà di un Gruppo Privato“, malgrado il Comune avesse recentemente appurato come la particella catastale relativa all’immobile in questione risultasse ancora di competenza dell’ente energetico.

Un affare, quello del Mascagni, che non smette di riservare sviluppi e complicazioni.

Già l’ordinanza di ripristino e le successive dichiarazioni del Primo cittadino avevano lasciato la cittadinanza fortemente interdetta ed al contempo avevano riacceso in tutti la speranza di un prossimo ripristino dell’edificio.

Ora invece, questo ulteriore colpo di scena che rimette tutto in discussione e lascia presagire scenari ancora più intricati per l’immediato futuro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here