Home Scuola L’Università chiama i ragazzi del liceo Galileo Galilei

L’Università chiama i ragazzi del liceo Galileo Galilei

I maturandi del Galilei in visita all'Università degli studi di Fisciano.

428
0

Si avvicina per i ragazzi delle classi quinte il momento di scegliere la strada che determinerà il loro futuro, e per aiutarli in questa scelta, la scuola ha offerto loro l’opportunità di visitare l’Università degli Studi di Fisciano, in provincia di Salerno, in occasione delle 2 settimane di orientamento organizzate dall’università stessa. Vi hanno partecipato numerosi studenti da tutta l’Italia meridionale tra cui quelli del Liceo statale Galileo Galilei di Piedimonte Matese, fatta eccezione per l’indirizzo artistico; per documentare, sono stati designati come inviati speciali, gli alunni della IVBS.
Coinvolte in prima persona, dall’Università, sono state le matricole nominate Giubbe rosse che hanno accompagnato tutti gli studenti presenti in aula magna, dopo aver fornito loro brochure promozionali.

Ad esporre l’offerta formativa dell’Università, il rettore prof. Aurelio Tommaselli, con la collaborazione dei suoi delegati, il referente dell’accoglienza e il supporto di alcuni video illustrativi.

Quella di Fisciano è tra le 400 migliori università al mondo e la quindicesima in Italia; include 17 dipartimenti che vanno da Medicina a Giurisprudenza, da Lettere a Fisica, da Economia a Lingue e attraverso il suo Campus fornisce numerosi servizi tra cui spazi adibiti ad attività sportive, biblioteche scientifiche e umanistiche, residenze e molto altro.

Ospite della speciale giornata di orientamento è stato il cavaliere del lavoro Maurizio Marinella esempio di figura aziendale, proprietario dell’omonimo laboratorio di cravatte e camicie a Napoli. Ha parlato agli studenti fornendo lo stimolo ad essere costanti ed entusiasti del proprio percorso di studio e puntare sempre a grandi obiettivi.

Conclusa l’attività di accoglienza, i giovani si sono diretti nelle varie aule universitarie per seguire dei seminari a loro scelta dove i professori hanno mostrato nei dettagli le materie di studio e i possibili sbocchi lavorativi post laurea.

Quest’esperienza ha trasmesso molto entusiasmo ai ragazzi lasciando loro l’idea di un Campus ben organizzato e diverso dagli altri in quanto per l’orginalità delle offerte e dei servizi alla maniera delle più avanzate scuole internazionali come nel nord Europa e in America.

A cura della IVBS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here