Home Chiesa e Diocesi A Sant’Angelo d’Alife la via Crucis delle famiglie. “Preghiamo insieme”, l’esortazione del...

A Sant’Angelo d’Alife la via Crucis delle famiglie. “Preghiamo insieme”, l’esortazione del parroco don Mario Rega

Un cammino in salita, verso il Castello di Rupecanina per pregare insieme ed insieme educarsi all'ascolto della parola di Dio

305
0

Il Castello di Rupecanina

Domenica 17 Marzo la Via Crucis della Famiglia. Uno dei tanti momenti programmati per questa Quaresima da Don Mario Rega e dal Consiglio Pastorale della Parrocchia di Santa Maria della Valle in Sant’Angelo d’Alife.
Un cammino verso la Pasqua dedicato quest’anno alla Famiglia.
L’appuntamento è fissato alle 15.00 su via Belvedere; da qui, la via Crucisa proseguirà sulla strada vecchia verso il Castello di Rupecanina: un percorso in salita, metafora della fatica nel seguire Cristo, ma anche delle vette che si raggiungono con Lui. Le consuete stazioni della Via Crucis saranno accompagnate da riflessioni di Papa Francesco e segni, come la preghiera che padri, madri e figli deporranno ogni volta ai piedi della croce.

“La missione del sacerdote nella comunità deve essere una missione condivisa cominciando dalla famiglia, dai genitori che devono sentire la grande responsabilità di fare crescere  i propri figli nella fede in Cristo…E, vivereinsieme la Messa, pregare insieme, affinchè si possa definire famiglia cristiana….”, così il parroco don Mario durante l’omelia di domenica (I di quaresima) al termine della Settimana eucaristica iniziata il mercoledì delle ceneri. “Questo significa appartenere alla grande famiglia  della Chiesa. Preghiamo per le nostre famiglie ed andiamo incontro a Gesù Risorto”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here