Home Territorio Piedimonte Matese, quanto ne sappiamo sulla violenza? In piazza con il Centro...

Piedimonte Matese, quanto ne sappiamo sulla violenza? In piazza con il Centro Aurora per scoprirlo

Mattinata all'insegna della cultura a Piedimonte Matese. Studenti in piazza per assistere al percorso illustrato sulle tipologie di violenza

684
0

Informarsi è sempre importante, vivere le esperienza ancora di più. Ma quando si parla di violenza di genere, sessuale, assistita, sui minori, psicologica, legale, si tende a tirare indietro la marcia, inermi, senza ascoltare fonti attendibili e soprattutto, troppo spesso, dando poco peso alla situazione. Il Centro Antiviolenza Aurora di Piedimonte Matese, questa mattina in Piazza Carmine, alla presenza di due classi degli istituti I.P.S.E.O.A. Cappello (Alberhiero), 4°D SB, e “De Franchis” (Ragioneria), 4°D Turistico, accompagnate dai rispettivi docenti, ha rappresentato un percorso illustrato esplicativo sulle diverse tipologie di violenza, molte delle quali comuni anche nel nostro territorio e poco denunciate.

Volontarie del Centro Antiviolenza Aurora

Il percorso è stato preparato e diviso in 8 stand, realizzati dalle volontarie del Centro Aurora, con uno scopo ben preciso, stimolando negli ascoltatori (in questo caso studenti, ma anche normali cittadini incuriositi) quella sensibilità che è in grado di farci “indossare” gli abiti dell’esperienza, anche se vissuta da altre persone. I temi più importanti, di carattere sociale e psicologico, come la stereotipizzazione, la violenza assistita dai minori e la figura della donna come vittima della forma di omicidio più comune del mondo (femminicidio), hanno suscitato negli ascoltatori un alto interesse, creando una forma di dibattito/conversazione prettamente di natura formativa, e non polemica.
L’iniziativa, che si aggiunge a molte altre già portate avanti dal Centro Antiviolenza Aurora, ha riscosso un buon successo, un ottimo ascolto e, si spera, ha creato i presupposti per portarci più spesso a porci delle domande.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here