Home Scuola “Fridays For Future” arriva anche nel Matese

“Fridays For Future” arriva anche nel Matese

Tra gli studenti dei licei matesini nasce il coordinamento a tutela del territorio e del Pianeta

428
0

Iniziano a muoversi anche gli studenti matesini intonro all’iniziativa globlae Fridays for Future nato sulle proteste della giovane ambientalista svedese Greta Thunberg che a 16 anni ha dato vita ad una delle più coinvolgenti mobilitazioni contro il surriscaldamento globale. Una protesta ogni venerdì che la ragazza con le trecce e l’impermeabile giallo ha reso un appuntamento fisso e imprescindibile, sui lentamente si sono catalizzate le attenzioni di poltici e media da tutto il mondo.

Da pochi giorni anche Piedimonte Matese ha il suo gruppo locale del movimento Fridays For Future che si inserisce nel lungo elenco di movimenti nati intorno alla grande manifestazione dello scorso 15 marzo e che ha visto 1.600mila studenti di 2083 città di tutto il mondo scendere in piazza e gridare il proprio disappunto rispetto alla politica ambientale di governi e di politici adulti.
Alcune settimane per maturare l’idea, per coordinarsi e manifestare la loro adesione: gli studenti dei licei matesini rispondono alle sollecitazioni di chi non li aveva visti manifestare in occasione del primo grande evento Fridays for Future.

“Uno dei paesi più coinvolti è stato proprio l’Italia – si legge nel comunicato del Movimento matesino – con più di 180 piazze: e allora come non seguire l’esempio ambientalista in un territorio così ricco di risorse naturali, come il Matese, ma al tempo stesso così vicino a territori passati alle cronache per l’appellativo di “Terra dei fuochi”?

Nelle prossime settimane il coordinamento territoriale muoverà i primi passi “per la salvaguardia del territorio e per l’impegno globale”: la primavera del Matese si prevede abbastanza movimentata e ricca di novità, ma soprattutto densa di lavoro: il territorio necessita di angeli custodi, di giovani che sappiano provocare e pretendere il rispetto di questi luoghi, dagli angoli urbani alle distese di verde che ricoprono questo straordinario angolo del Pianeta.
Sensibilità e perseveranza; profonda convinzione e un pizzico di sana follia; responsabilità e cura del presente perchè il futuro nasce da un gesti di more compiuto oggi.

Cari ragazzi, fatevi sentire!

Contatti
Facebook: Fridays For Future Matese (@fffmatese)
Instagram: fridaysforfuturematese
E-Mail: fffmatese@gmail.com

Veduta del Matese innevato dalla valle del medio Volturno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here