Home Territorio Oggetti rubati. Chi li riconosce? Carabinieri pronti a restituirli

Oggetti rubati. Chi li riconosce? Carabinieri pronti a restituirli

669
0

Ancora una volta, l’intervento dei Carabinieri si è rivelato importante. In seguito all’incidente avvenuto lo scorso 17 gennaio, costato la vita a quattro delle cinque persone serbe a bordo di un’auto Skoda, sulla S.S. 372 con direzione di marcia Telese – Benevento, (all’altezza di Alvignano), i Militari hanno rinvenuto una consistente quantità di oggetti probabilmente rubati, riportati nelle foto all’interno del comunicato. Ancora un contributo prezioso, quello fornito dall’Arma, che garantisce alla popolazione quel margine di sicurezza necessario per vivere in tranquillità.

Comunicato stampa

In data 17 gennaio u.s. alle ore 19.00 circa, cinque persone di nazionalità serba, a bordo di un autovettura Skoda, nel tentativo di sfuggire al controllo di una pattuglia delle forze dell’Ordine, sfrecciavano a folle velocità sulla S.S. 372 con direzione di marcia Telese – Benevento, rimanendo coinvolti, all’altezza del comune di Alvignano (CE), in un sinistro stradale, rivelatosi mortale per quattro di loro.

La successiva perquisizione della berlina, eseguita dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese (CE), consentiva di rinvenire tra le lamiere vari monili in oro e bigiotteria, probabili provento di attività delittuosa.

Si forniscono le foto degli oggetti recuperati allo scopo di renderne possibile il riconoscimento da parte dei legittimi proprietari. Ogni documentata segnalazione potrà essere effettuata direttamente ai Carabinieri di Piedimonte Matese al numero telefonico 0823545400.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here