Home Arte e Cultura La Biblioteca diocesana accoglie i Cavalieri della Repubblica della Provincia di Caserta

La Biblioteca diocesana accoglie i Cavalieri della Repubblica della Provincia di Caserta

Una delegazione dell'Associazione Nazionale Cavalieri al Merito della Repubblica Italiana ha fatto visita alla Biblioteca diocesana sabato 1° giugno

542
0

Sabato 1° giugno la sezione provinciale ANCRI (Associazione Nazionale Cavalieri al Merito della Repubblica Italiana) di Caserta ha fatto visita alla Biblioteca diocesana “San Tommaso d’Aquino”. La folta rappresentanza è giunta su invito dell’assessore regionale Sonia Palmeri, la stessa, insignita dal Presidente della Repubblica di tale prestigio, socia dell’Associazione.

Il dottor Luigi Arrigo ha condotto la visita guidata, mostrando loro sia i lavori strutturali conclusisi pochi mesi fa con l’inaugurazione, sia i tanti e vari tesori che la Biblioteca, etimologicamente “scrigno di libri”, contiene: dalle pergamene più antiche (tra cui il rarissimo esempio di una di Papa Clemente col suo sigillo, o un’altra di Sisto V), fino al modernissimo scanner che ha permesso negli anni addietro un ingente lavoro di digitalizzazione atto a rendere fruibile direttamente da casa oltre duecento cinquecentine nella totale completezza delle carte di testo. Ma non solo documenti, anche tutti i servizi che la Biblioteca eroga al di là della gestione del patrimonio librario: dalle iniziative culturali che animano le serate, ai moderni servizi di catalogazione dei libri in SBN.

La visita è proseguita nei restanti luoghi della Curia: dalla sala che custodisce il fondo del Libro Antico, a quella che custodisce il fondo librario dei Cappuccini, fino agli spazi dedicati al Libro Moderno, quotidianamente usati da tanti ragazzi e ragazze del posto che vi si recano per studiare o fare ricerca. I convenuti sono rimasti soddisfatti dalla visita. Il presidente dell’Associazione, oltre a portare il saluto dell’intera realtà associativa, ha anche regalato alla Biblioteca un interessante libro dal titolo Ci sono donne in Italia che…, aggiungendo così ancora un volume ai tantissimi già presenti, che testimonia il genio femminile nello sviluppo della società.

Infine il Direttore ha ricevuto una pergamena in omaggio, segno di un sentito elogio al lavoro culturale che la Biblioteca svolge costantemente e alle sue benefiche ricadute sul territorio. La visita è poi proseguita al Comune, dove l’Associazione ha incontrato il Sindaco, trattenendosi in seguito per assistere all’evento culturale Illuminarti.
Una bella giornata, insomma, fatta non solo di gratitudine per il tanto e proficuo lavoro svolto, ma anche di cultura e di capacità di trasmettere il meglio di ciò che questo territorio possiede e soprattutto cosa esso è.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here